Il Circolo culturale G. Calarco incontra la scrittrice Veronica Ciancarini

L'opera dalle tinte gotiche è ambientata in un paesino del Messico, narra la storia di tre orfani che diventano amici inseparabili sin dall'infanzia

Il Circolo culturale G. Calarco – Coop. V.Veneto incontra Veronica Ciancarini autrice del libro “BleedingMariachi – Il Canto dell’immortale” pubblicato da Edizioni BD.

QUANDO

Il nuovo incontro del Circolo Culturale G. Calarco è previsto per sabato 13 aprile alle ore 18:30 presso la sede di via Amerigo Vespuccio n.10/g.

Opera dalle tinte gotiche, ambientata in un paesino del Messico, narra la storia di tre orfani che diventano amici inseparabili sin dall’infanzia, una favola per adulti che nasconde il messaggio di come riuscire a superare il dolore della perdita.

L’autrice propone una storia horror, non priva di momenti  comici e umoristici, influenzata dalla cultura e dalla mitologia Maja, nonchè dai film d’animazione di Tim Burton.

VERONICA CIANCARINI

Veronica Ciancarini nasce a Natale del 1993, rovinando il cenone ad amici e parenti. Staccata dalla madre si attacca subito a fogli e matite che non lascerà più. Dopo essersi diplomata al liceo artistico di Civitavecchia inizia a studiare scenografia all’Accademia di Belle Arti di Roma.

Cresciuta nelle grazie dei vecchi cartoni animati, si appassiona ai musical e prende parte a diverse piccole produzioni teatrali, non solo come illustratrice di locandine. Arriva a Lucca Comics & Games 2018 con BleedingMariachi – Il Canto dell’Immortale, la sua prima avventura nel mondo dei fumetti, e con una storia inedita pubblicata nel sesto volume di Sacro/Profano di Mirka Andolfo.

Dialoga con l’autrice Simone De Maio.

Seguici su telegramSeguici su telegram