Comunali 2020, Falcomatà: 'Vincerò al primo turno. Per la destra sembra sia Salvini il candidato'

"Non ci vedrete mai fare video evidenziando i problemi senza parlare anche delle soluzioni"

A margine della presentazione della lista "Patto per il cambiamento", il Primo Cittadino e candidato a Sindaco del centrosinistra, Giuseppe Falcomatà, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di CityNow.

"Il candidato a Sindaco di centrodestra mi sembra che sia Salvini. E' lui a metterci la faccia più di tutti. La nostra è una battaglia per la città di Reggio: è una lotta per costruire qualcosa, e non contro qualcuno."

E sulla diretta di Matteo Salvini da Ciccarello:

"Non ci vedrete mai fare video evidenziando i problemi senza parlare anche delle soluzioni. Preferisco fare le dirette notturne per far vedere il grande lavoro che l'Amministrazione comunale sta portando avanti per risolvere il problema dei rifiuti causato dalla Regione. Non è compito della politica evidenziare i problemi, quello lo fanno i giornalisti. I politici devono trovare le soluzioni."

L'IMPORTANZA DELLE LISTE

"Io credo -prosegue- che le nostre liste in campo sono composte da persone che già da prima avevano avviato il loro lavoro. Ci danno molta fiducia. Ognuno di loro è consapevole che sono stati fatti errori e che molte cose non si sono fatte. Lavoreremo stando a contatto con i territori. Chiediamo la fiducia su una continuità amministrativa perchè cinque anni non sono sufficienti in una città normale, figuriamoci nella nostra. Il percorso è graduale ma continuo è costante."

IPOTESI BALLOTTAGGIO

"Mi aspetto -conclude Falcomatà- una vittoria al primo turno, e dal 22 settembre continueremo a lavorare per la città."