Reggio, un successo il concerto del liceo Gullì: buona la prima

Il concerto di fine anno, il primo ad essere organizzato dal liceo Gullì, è destinato a diventare un appuntamento annuale

Il grande evento musicale tenutosi  l’11 giugno al liceo Tommaso Gullì ha dato inizio ad un appuntamento annuale  che proietta l’Istituzione musicale e la stessa città di Reggio Calabria in una dimensione di nuovo impegno di promozione e di studio.

Il concerto del liceo Gullì

L’indirizzo musicale, ad appena un anno dalla sua attivazione si è presentato alla platea reggina degli estimatori della bella musica con il primo concerto di fine anno allestito grazie alla grande professionalità e alla costante collaborazione del corpo docente di strumento musicale del coro e degli studenti.

L'evento nelle intenzioni dovrà essere storicizzato e divenire un appuntamento annuale fra il mondo della musica e la città di Stesicoro.

Fortemente  voluto dal Dirigente Scolastico  Dott. Francesco Praticò, il concerto è stato coordinato dalla Prof. Anna Maria Pellicanò. Dopo il  lungo periodo di silenzio musicale  imposto  dall’emergenza Covid, nella sede  centrale del Liceo è stata data nuovamente  voce alla più bella di tutte le arti, la musica.

“La musica…la cui nobiltà  - come affermava il trattatista Marchetto da Padova - investe tutto ciò che  vive e ciò che non vive”.

Buona la prima

La preparazione della manifestazione  ha galvanizzato l’entusiasmo degli studenti, tutti desiderosi di tornare ad esibirsi dal vivo, nutrendosi della serenità e della bellezza d’animo che solo la musica sa offrire.

L’ouverture ha visto nella prima parte l’esibizione in diverse formazioni degli studenti dei vari corsi di strumento, che hanno dato dimostrazione di grande maturità e talento nell’interpretazione dei brani proposti. Il clou del concerto ha invece visto protagonisti il Coro e l’Orchestra diretti dalla prestigiosa bacchetta del Maestro Cettina Nicolosi, uno dei volti  più  noti del panorama musicale.

L’orchestra dopo l’esecuzione dell’Inno d’Italia ha dato vita a un ricco repertorio  di musica colta che ha affabulato e fatto sognare   – nel rispetto del distanziamento  anti covid -  il numeroso  pubblico presente e le Autorità intervenute, fra le quali il Sindaco Metropolitano Giuseppe Falcomatà e il Presidente della Corte di Appello di Reggio Calabria.

La conduzione della serata è stata brillantemente curata dalla Prof. Pellicanò  che ha introdotto con grande eleganza ogni musicista  offrendo anche una chiave di lettura musicologica dei brani  in predicata esecuzione. Al termine,  dopo la meritata standing ovation il Dirigente Pratico’ ha ringraziato i docenti, gli studenti e  le autorità intervenute,  confermando l’impegno dell’Istituzione Scolastica a proseguire nel tempo l’iniziativa  volta allo studio e alla promozione della cultura musicale nella città dello Stretto, al fine di far partire,  attraverso la musica e con la musica,  un messaggio di cultura e di civiltà.

La serata si è conclusa con i saluti del Sindaco e un toccante ringraziamento da parte della comunità scolastica al Dirigente dott.Francesco Praticò.