Reggio, Consiglio comunale aperto: Iatì chiede un cambio location

La motivazione? Garantire una maggiore partecipazione popolare nel rispetto delle norme anti-Covid scegliendo un'altra location

Questa mattina il Presidente Vincenzo Marra ha comunicato la convocazione del Consiglio comunale aperto con all'ordine del giorno due importanti nodi tematici: i brogli elettorali relativi alle elezioni 2020 ed i lavori di piazza De Nava.

A tal proposito, il consigliere Filomena Iatì che, attraverso una pec ha richiesto al Presidente del Consiglio comunale di Reggio Calabria di tenere il consiglio comunale aperto, già convocato per il 30 gennaio p.v. alle ore 9 presso l'aula consiliare di Palazzo San Giorgio, in altra sede dalle dimensioni più ampie per garantire una maggiore partecipazione popolare, nel rispetto delle normative vigenti in materia di contagio da Covid-19.

Adesso non resta che attendere per sapere se la richiesta avanzata dal consigliere e socio fondatore del Movimento "IMPEGNO E IDENTITÀ" verrà accolta.

Richiesta Consiglio Comunale Aperto Presso Altra Saladoc (1)