Conte assicura: "Piano straordinario per il Sud, a partire da Alta Velocità."

"Ci sarà un piano straordinario per il Sud, che vogliamo rendere strutturale e si svilupperà lungo quattro direttrici principali", ha dichiarato il premier Conte

“Mai come adesso il Sud ha l’occasione di essere al centro dell’agenda politica italiana ed europea. Il tema sarà parte integrante del patto con l’Europa che ho proposto mercoledì a Bruxelles”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, inaugurando a Bari la Fiera del Levante.

“Ci sarà un piano straordinario per il Sud, che vogliamo rendere strutturale e si svilupperà lungo quattro direttrici principali: lo sviluppo del capitale fisico, la valorizzazione del capitale umano, il potenziamento del capitale sociale e la cura del capitale naturale” ha detto il presidente del Consiglio che a Bari ha tenuto il suo primo discorso ufficiale, dopo la fiducia.

Il governo avvierà al Sud “un’operazione di ampio respiro per colmare il gap infrastrutturale con il potenziamento della rete ferroviaria, sia per quanto riguarda l’alta velocità sia il trasporto pubblico locale” – ha detto il premier – “investirà di più e meglio sulla filiera dell’istruzione, fino a una massima integrazione tra il sistema pubblico della ricerca e le esigenze imprenditoriali”.

Seguici su telegramSeguici su telegram