Coronavirus, sostegno alle famiglie e 'buono spesa'. A Reggio Calabria 1,3 milioni

L'elenco dei Comuni e quanto spetta ad ognuno

Il premier Conte ha annunciato aiuti ai Comuni e alle famiglie attraverso l’anticipo di 4,3 miliardi di euro ai comuni e di 400 milioni di euro vincolati per l’emissione di buoni spesa e l’erogazione di generi alimentari.

Un ennesimo decreto che dispone l’erogazione anticipata e in unica soluzione di quattro miliardi e trecento milioni del fondo di solidarietà dei Comuni.

Ciascun Comune è così autorizzato all’acquisizione di buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali contenuti nell’elenco pubblicato da ciascun Comune nel proprio sito istituzionale.

I beneficiari saranno selezionati dai sindaci tra i nuclei familiari più esposti ai rischi derivanti dall’emergenza epidemiologica con priorità per quelli non già assegnatari di sostegno pubblico.

Il riparto dei fondi per nucleo familiare «è assegnato una tantum pari a 300 euro».

QUI L'ELENCO DEI COMUNI CALABRESI CON LE RISPETTIVE CIFRE ASSEGNATE