Coronavirus, anche la cultura si mobilita: il Mibact sospende la domenica gratuita

L'effetto Coronavirus coinvolge anche la cultura, stop alle 'domeniche al museo'

L'effetto Coronavirus non sta paralizzando solamente l'economia, lo sport, il mondo dei giovani, ma anche la cultura. Nella giornata di ieri, martedì 24 febbraio, il Ministero per i beni e le attività culturali per il turismo ha infatti comunicato la sospensione dell'iniziativa "domenica al museo" per il mese di marzo.

"Domenica 1 marzo sarà sospesa l’iniziativa del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo che prevede in tutta Italia l’ingresso gratuito nei musei, parchi archeologici e altri luoghi della cultura dello Stato ogni prima domenica del mese".

Niente domeniche gratis nei musei d'Italia e, di conseguenza, anche al Museo Archeologico di Reggio Calabria. La sospensione è stata attuata per evitare il fortissimo incremento di  visitatori che si verifica in occasione dell'azzeramento del costo dei biglietti. Dalla pagina Facebook del MArRC si apprende, inoltre, che il museo è aperto e sarà possibile accedervi con i costi ordinari.