Covid-19, le lauree diventano social - FOTO

Le attività didattiche sono sospese ma le lauree continuano. La soluzione 'social' delle Università

"Le sedute di laurea programmate dal 4 al 19 marzo 2020 si svolgeranno in presenza dei soli laureandi, assicurandone la pubblicità dall’esterno della Cittadella universitaria, anche per parenti e ospiti, attraverso i canali telematici predisposti".

È così che si infrangono i sogni di centinaia di studenti giunti finalmente al loro traguardo. L'Università Mediterranea di Reggio Calabria è stata costretta a prendere una decisione drastica. VI così come tutti gli atenei presenti sul territorio italiano,

Il Covd-19 ha rivoluzionato, completamente, il nostro modo di vivere e, se al Sud, siamo in qualche modo 'privilegiati' nelle restrizioni, rispetto ai cittadini del nord, anche qui non mancano le regole.

La vita non si ferma così come il lavoro, la cultura, lo studio. A partire da ieri, 4 marzo 2020, gli studenti dell'università reggina hanno potuto conseguire il titolo di studio tanto ambito, nei tempi previsti, senza però la compagnia ed il supporto di chi li ha accompagnati in questo arduo cammino. Tanti ci sono passati e tanti altri ancora lo faranno, pensate però al dispiacere di non poter avere qualcuno accanto ed alla trepidazione dei parenti costretti a rimaner fuori.

"Nella consapevolezza di condizionare il momento di gioia legato al raggiungimento dell’ambito traguardo, tale misura, già preannunciata e poi meditata e maturata con la giusta attenzione e con grande dispiacere, si rende purtroppo necessaria per la tutela della salute" così, qualche giorno fa, l'Università aveva dato il triste annuncio.

Nell'Aula Magna Antonio Quistelli si respira un clima surreale. Silenzio assoluto, niente fiori, sorrisi, applausi, il tutto è riservato all'uscita dei futuri Dottori.

Le attività didattiche sono sospese, ma tutto il resto continua, seppur in modo differente, lauree comprese. Non è dunque strano vedere fuori, nell'area dedicata al parcheggio, gruppi di parenti al telefono o raccolti vicino ad un tablet. Tutti seguono in streaming le lauree dei loro ragazzi. La 'soluzione' di trasmettere le lauree in diretta è l'unica che permetta di fare contenti un pò tutti senza rinviare l'intera sessione. Inoltre, la scelta di mettere online su Youtube e Facebook permette l'interazione da parte di amici e parenti, anche lontani.