Elezioni Regionali 2020: cosa è successo in Emilia Romagna?

La Calabria cambia partito, l'Emilia invece no

Ieri, domenica 26 gennaio, la Calabria non è stata l'unica regione d'Italia chiamata al voto. Anche l'Emilia Romagna si è recata alle urne, con un'affluenza decisamente più alta rispetto a quella del Meridione.

Le regioni delle due 'Reggio' provenivano, entrambe, da governi di sinistra targati Partito Democratico. Il governo in Calabria, oggi, è passato al centrodestra, mentre l'Emilia conferma la guida del già governatore Bonaccini. Erano 4520 le sezioni da scrutinare e tutte hanno dato il loro esito.

I DATI UFFICIALI DELL'EMILIA

BONACCINI STEFANO
1.195.610 voti - 51,42%

BORGONZONI LUCIA
1.014.401 voti - 43,63%

BENINI SIMONE
80.808 voti - 3,48%

BATTAGLIA DOMENICO
10.961 voti - 0,47%

BERGAMINI LAURA
10.268 voti - 0,44%

COLLOT MARTA
7.029 voti - 0,30%

LUGLI STEFANO
5.983 voti - 0,26%