L'estate reggina non si ferma: Emily's in fase di allestimento

La macchina del turismo dell'Emily's è ripartita. Il lido del lungomare di Reggio Calabria è in fase di allestimento

L'Emilys' The Summer Place, anche nel 2020, ha deciso di partire per poter accogliere, al più presto, i reggini all'interno della sua elegante location. Lo stabilimento balneare del lungomare Falcomatà, che lo scorso anno aveva aperto battenti il 30 aprile, nonostante le incertezze si è messo al lavoro.

"Sono partite le attività necessarie all’allestimento degli stabilimenti balneari. Queste operazioni richiedono 40-50 giorni di lavoro a pieno ritmo. L’Emily’s ha già iniziato con l’installazione delle strutture balneari".

Ignorare la pandemia è impossibile, per i cittadini quanto per gli imprenditori in particolar modo quelli del comparto turistico balneare che, ancora, non hanno avuto indicazioni chiare su come affrontare l'emergenza. Ma, la vera forza dell'Emily's risiede proprio nella sua gestione. Dopo una lunga carriera nel settore della ristorazione la famiglia Crucitti ha scelto di creare un luogo in cui i cittadini potessero sentirsi in famiglia, però in riva al mare.

E, nel 2020, in quella che sarebbe la quarta stagione consecutiva del lido, gli imprenditori reggini non hanno intenzione di fermare la loro macchina del turismo. A chi non manca il servizio a 360° del lido? Tra pizzeria, griglieria, paninoteca e cocktail all’Emily’s non manca davvero nulla.

In questi anni, il lido del km più bello d’Italia ha conquistato il cuore dei reggini, e, per questo motivo anche adesso, nonostante le difficoltà del momento, ha deciso di rimboccarsi ugualmente le maniche. Lo stabilimento non è solamente gestito da NataleEmiliaLeonardo Tiziano, è il posto del cuore di tutti gli avventori, abituali e non, a cui il lido offrirà, anche quest'anno, solamente il meglio.

L'Emily's è casa e la sua costruzione fa sembrare la 'normalità' un pò più vicina.

"Partendo adesso saremo pronti ad accogliere i nostri clienti non appena la situazione lo permetterà. Una volta che le linee-guida nazionali relative agli stabilimenti balneari saranno emanate, organizzeremo gli spazi nel modo più adeguato, per rendere piacevole e al contempo sicura la fruizione dei servizi che mettiamo a vostra disposizione."

È questo il messaggio degli imprenditori che hanno tutta l'intenzione di far trascorrere a Reggio Calabria, per quanto possibile, una bella estate. Sarà necessario reinventarsi, ma ciò non vuol dire che non sarà una bella sfida da vincere.