Il successo di Fabio Mollo tra cinema e tv: "Vado alla ricerca di nuove sfide"

di Pasquale Romano - Prosegue, inarrestabile, l'as

di Pasquale Romano - Prosegue, inarrestabile, l'ascesa del regista reggino Fabio Mollo. Dopo il successo di pubblico e critica ottenuto con 'Il Padre d'Italia', opera seconda che ha raccolto numerosi premi in Italia e all'estero, è arrivato il momento di dedicarsi al piccolo schermo.

Tre i progetti curati da Mollo, per tre canali differenti e ognuno con un format completamente diverso. Dopo il film tv 'Renata Fonte' andato in onda su Canale 5 e la serie Rai 'Tutto può succedere', da mercoledi 12 settembre alle 21.25 sul canale 9 per sei settimane andrà in onda 'Come quando fuori piove', fiction che vede Virginia Raffaele nei multiformi panni della protagonista.

"Come è nato il sodalizio artistico con Virginia? Io sono da sempre un suo fan accanito, 'divoro' i suoi sketch su You Tube e credo sia una delle attrici brillanti migliori che ci siano in Italia. Lei ha visto i miei lavori e fortunatamente le sono piaciuti, il feeling è scattato spontaneo dopo un solo incontro", rivela Mollo ai microfoni di Citynow.

virginiaraffale1

Un vero e proprio 'colpo di fulmine artistico' quello tra Mollo e Raffaele, i cui frutti saranno visibili sul Canale 9 da mercoledi 12 settembre: "Virginia ha voluto sperimentare molto, cambiare direzione rispetto al passato, e se prima l'amavo per la sua vena comica adesso posso dire di ammirare l'artista a 360 gradi.  E' riduttivo dire che mi sono trovato bene a lavorare con lei, sul set si è creata una forte sintonia e spero in futuro di poterci collaborare nuovamente".

La fuga dalla solitudine sembra essere il filo conduttore dei rispettivi viaggi che generano situazioni surreali, dialoghi ed equivoci. Il percorso fatto in macchina ed il macinarsi dei chilometri porta ad una ricerca interiore dei personaggi.

Quattro personaggi si alterneranno in un vortice di storie che confermano le doti di trasformista dell’attrice romana. Quattro personaggi al femminile completamente diversi, all’interno della propria auto, verso una meta solo apparentemente chiara.

virginiaraffaele2

Sei puntate formano la serie tv ideata, scritta e interpretata da Virginia Raffaele con i suoi storici autori Giovanni Todescan e Daniele Prato assieme a  Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo, saliti alla ribalta con la strepitosa serie 'Boris' divenuta un cult.

"E' una commedia ma che non punta soltanto a far ridere -assicura Mollo- attraverso lo sguardo sulla realtà odierna che ci circonda non mancheranno gli spunti di riflessione. Leggendo la sceneggiatura ho notato subito la qualità del progetto, è un prodotto molto sofisticato e sarcastico. E' una di quelle serie che crescono con il passare degli episodi, ho sentito di voler raccogliere questa sfida con un format per me completamente nuovo".

virginiaraffaele3

AFFAMATO DI SFIDE - Dopo la tv, il ritorno al cinema. Un 2018 intenso che ha visto Fabio Mollo in televisione con tre progetti differenti, il regista reggino adesso è a caccia di nuove sfide. Con le idee già abbastanza chiare...: "Il mio prossimo film sarà un qualcosa di completamente diverso rispetto al percorso che ho tracciato sinora. Si lo so, ho questo 'difetto', non riesco a fare due volte la stessa cosa (ride, ndr) mi piace sperimentare, abbracciare sempre nuove idee evitando di rimanere ancorato al passato".

Il nuovo progetto è top secret, ma per Citynow Mollo fa un'eccezione e anticipa alcuni dettagli...: "Sarà un film in lingua inglese, raccolto e intimista, con un'atmosfera molto dark. La sceneggiatura è già pronta, adesso mi sto concentrando sulla scelta del cast e delle location. Nomi degli attori, titolo e data di uscita? Questo è troppo, la scaramanzia mi impone di non andare oltre..." spiega divertito il regista reggino. Pronto, con la passione e il talento mostrato sinora, a vincere anche questa sfida.