Il Fashion Day dello Stretto conquista tutti, Giovanni Barcella: "Ecco il futuro di Reggio"

Giovanni Barcella e Antonio Sapone hanno centrato l'obiettivo. La 1ᵃ edizione del "Fashion Day dello Stretto" ha raccolto il consenso dei reggini lasciando tutti a bocca aperta

Giovanni Barcella e Antonio Sapone hanno centrato l’obiettivo. La prima edizione della “Fashion Day dello Stretto” ha raccolto il consenso dei reggini lasciandoli, letteralmente, a bocca aperta.

Una serata travolgente e straordinaria quella di sabato all’Arena dello Stretto. In passerella non solo modelli, abiti e acconciature, ma vere e proprie emozioni che rimarranno indelebili nei cuori di partecipanti e spettatori.

“Eravate veramente tantissimi – racconta il direttore artistico Antonio Sapone – c’era l’eleganza, c’era lo stile, ma soprattutto c’eravate voi, Reggio Calabria, finalmente una città viva, pulsante”.

Un grande successo non può che provenire da un’attenta programmazione, quella effettuata dal barber reggino che, insieme al suo direttore artistico e agli imprenditori della città, ha dato vita ad uno spettacolo senza precedenti.

La kermesse di moda che ha visto in passerella nomi nota della moda reggina, tra cui Noemi Azzurra Neto Dell’Acqua, Antonino Cedro, Carlo Pignatelli, Armani, Foti La Biellese, ha contribuito a creare una nuova identità ‘made in Reggio Calabria’. Basta ai pregiudizi, basta a chi dice che non possiamo creare qualcosa di nostro ma solamente prender spunto dai più ‘grandi’.

La Città dello Stretto è, da sempre, la culla di grandi talenti che, ancora una volta, si sono svelati a reggini e turisti nel modo migliore possibile. Anche le istituzioni hanno percepito, sin dal principio, il grande potenziale di questo evento, tanto da inserirlo all’interno dell’Estate Reggina.

“Un’emozione indescrivibile per un evento dalla straordinaria riuscita. Il Fashion Day è andato oltre ogni aspettativa”.

Questo il commento a caldo dell’ideatore del progetto, Giovanni Barcella.

“Il futuro di Reggio è nelle nostre mani. Nelle mani dei giovani ma anche di chi, seppur trovando infiniti ostacoli sulla sua strada, non smette di sognare e lottare con forza”. 

Oltre agli sponsor, le istituzioni e la stampa, al Fashion Day ha partecipato anche un ospite speciale e di tutto rispetto, arrivato a Reggio Calabria direttamente da Canale 5: Raffaello Balzo. C’è chi lo ricorda per il suo ruolo in CentoVetrine, chi in ‘Un posto al sole’, altri ancora per la partecipazione all’Isola dei Famosi.

L’arrivo di Raffaello in città non è affatto un caso, anche il famoso modello ha avuto la possibilità di toccare con mano e osservare da dietro le quinte il grande lavoro messo in atto per la riuscita dell’evento.

Anche la presentatrice dell’evento Alessandra Giulivo, presidente della Camera Nazionale Giovani Fashion Designer si è detta onorata di aver preso parte all’evento ed aver potuto contribuire in maniera attiva alla sua riuscita.

“Moda, stile ed eleganza – ha affermato la Giulivosono stati i veri protagonisti. Finalmente si è riusciti a dare un volto allo stile made in sud, non solo in fatto di abbigliamento o acconciature”.

Anche Gianni Sorci (Parrucchiere Donna dell’evento) ed Elisa Trunfio (Make Up Artist) si sono detti soddisfatti di quanto creato dalla collaborazione tra imprenditori.

Ma, a decretare il successo della serata è stato il pubblico presente all’Arena dello Stretto. Un pubblico numerosissimi e caloroso che ha accolto positivamente l’iniziativa rivoluzionaria di Giovanni Barcella.

Il 13 luglio è una data da segnare in rosso sul calendario e da non dimenticare, quella del 2019 è infatti solamente la prima edizione del Fashion Day dello Stretto che promette di tornare presto con tantissime novità. Chi dice che il lavoro è gia finito?

Seguici su telegramSeguici su telegram