Gioiosa Jonica: al via il FilMuzik Art Festival

Vedremo film e documentari su gruppi musicali o singoli artisti che hanno segnato la storia della musica

Il FilMuzik Arts Festival si svolgerà nel Giardino meridiano di palazzo Amaduri, nel centro storico di Gioiosa Ionica, dall’1 agosto al 6 settembre 2020. FilMuzik si sta sviluppando anno dopo anno per offrire una proposta artistica, ricercata ed appassionata, al territorio della Locride dove svolge la propria attività. È organizzato da un’associazione culturale fatta di persone che lavorano incessantemente per proporre occasioni e stimoli di crescita culturale alla propria comunità.

Pertanto proponiamo in questo strano anno, un festival di CINEMA MUSICALE che resiste e al contempo pone una domanda: Where’s the Revolution? “Dov’è la rivoluzione?” Quella rivoluzione che, visto il lockdown globale, aveva l’opportunità di tracciare il passo verso una nuova idea culturale, qualcosa che riuscisse di nuovo ad unire più che separare, anche solo nello spirito, le menti di questo mondo e che invece pare relegata, ancora una volta, tra le cose da fare in un futuro prossimo. Ma può ancora sgorgare impetuosa, come acqua di un torrente in piena, per ristabilire nuovi orizzonti culturali.

Per noi la rivoluzione si fa oggi e il nostro programma si ripropone di suscitare questa sensazione di rivalsa, attraverso opere cinematografiche dal contenuto fortemente musicale e da una natura espressamente rivoluzionaria. Vedremo film e documentari su gruppi musicali o singoli artisti che hanno segnato la storia della musica; film con proiezione e colonna sonora eseguita dal vivo e ancora videoclip musicali e video arte con musica dal vivo. Collaboriamo con tante realtà e ci piacerebbe conoscere altri artisti con i quali intraprendere nuove esperienze. Inviaci la tua opera che abbia un carattere fortemente musicale, che sia un film, un documentario, un cortometraggio, un video clip musicale o anche un video arte. Visioneremo l’opera e se rispetta i requisiti minimi la programmeremo durante il FilMuzik Arts Festival 2020.

Il festival ha inoltre una sezione dedicata all’arte Bonsai, ovvero: Bonsai Experience. Insieme ad esperti bonsaisti e maestri di questa antica arte, presenteremo delle opere viventi, alle ore 21 di ogni giovedì di agosto; inoltre, solo in occasione degli incontri, offriremo consulenze sulla cura e la coltivazione della tua pianta. Svolgeremo un percorso di avvicinamento a questa pratica guidati anche da professionisti vasai e lo faremo dedicandovi un po’ di pazienza e di tempo; passo dopo passo come vuole la lenta evoluzione del Bonsai. Questa esperienza ti farà conoscere un mondo di pace e serenità.

Un’ altra sezione è dedicata all’Arte della Moda in collaborazione con Antichi Tessitori, che fin dalla sua fondazione ha imposto come pietra angolare dei propri valori, la ricerca del bello, la Riscoperta delle tradizioni e delle arti del sud Italia. L'azienda espone per l'occasione una collezione sartoriale MadeInCalabria interamente fatta a mano che ripercorre la storia sartoriale e tessile del territorio attraverso i colori, i canoni estetici e le tecniche di lavorazione.