Le due ipotesi di Gravina per completare la stagione

Tra i tanti dubbi, una sola certezza, almeno nelle intenzioni

In mezzo a tante perplessità e moltissimi dubbi c'è una certezza. La FIGC, qualora se ne creassero le condizioni, intende completare la stagione pur sforando la scadenza del 30 giugno. I motivi sono stati spiegati più volte, esigenze economiche e azzeramento di possibilità per quelli che potrebbero essere eventuali ricorsi in caso di decisioni che andrebbero a maturare se il campionato dovesse essere definitivamente annullato.

C'è stato un ennesimo intervento, questa volta alla Domenica Sportiva, del presidente della FIGC Gabriele Gravina che ha spiegato: "Quella di completare i campionato a settembre o addirittura ottobre è una ipotesi. Un'altra ipotesi per ripartire al momento potrebbe essere quella del 17 maggio, ma ripeto, anche questa è solo una ipotesi ed in questo caso si concluderebbe la stagione ovviamente prima".