Ambiente e risparmio: le soluzioni di Redel Green Energy per impianti fotovoltaici - FOTO

Un impianto fotovoltaico è sinonimo di rispetto dell'ambiente, di convenienza e di risparmio, grazie alla sua capacità di produrre elettricità sfruttando semplicemente i raggi solari

L'ambiente ed il risparmio energetico al primo posto.

Redel Green Energy è l'azienda di Reggio Calabria che rappresenta un esempio virtuoso nel campo delle energie rinnovabili. Specializzata in impianti tecnologici, l'impresa reggina con sedi in diverse città d'Italia, da anni, si dedica, al settore 'green'.

SOLUZIONI ALL'AVANGUARDIA E CONTRIBUTI ENERGIA

SOLARE TERMICO

Redel Green Energy vanta personale specializzato nella progettazione e installazione di impianti solari termici. Ogni impianto, per la produzione di acqua calda sanitaria, viene progettato esclusivamente su misura del cliente e sui consumi reali.

CLIMATIZZAZIONE

Un condizionatore di nuova generazione ti consente di mitigare l'afa estiva, insieme alla possibilità di risparmiare sul riscaldamento invernale, offrendoti la possibilità di contenere i costi dei consumi delle bollette. Redel Green Energy si occupa dell'installazione rapida di climatizzatori sia civili che industriali.

FOTOVOLTAICO

Produrre energia pulita e soddisfare le esigenze di ogni cliente. Sono questi gli obiettivi principali dell'azienda di Reggio Calabria che vanta conoscenze tecniche e competenze elevate nel campo dell'installazione e manutenzione di impianti fotovoltaici.

Un impianto fotovoltaico è sinonimo di rispetto dell'ambiente, di convenienza e di risparmio, grazie alla sua capacità di produrre elettricità sfruttando semplicemente i raggi solari.

Perchè scegliere il fotovoltaico?

Il primo motivo è di certo l'indipendenza energetica. C'è anche da tenere in considerazione la riduzione delle emissioni di CO2. Ultimo, non di certo per importanza, il risparmio! Molti sono convinti che il fotovoltaico sia inaccessibile, ma i costi sono molto diversi rispetto al passato e, ad essi, si affiancano i rendimenti dell’impianto ed i risparmi che ne conseguono.

Esempi pratici di risparmio

Cosa si risparmia, realmente con il fotovoltaico? La risposta è semplice, la quota di energia autoconsumata, oltre che guadagnare la quota di energia immessa in rete Enel. Tutti i chilowattora prodotti ed autoconsumati sono chilowattora risparmiati in bolletta. Inoltre, tutti i chilowattora scambiati con Enel sono chilowatt pagati dal Gse a titolo di contributo, come un rimborso parziale delle bolletta elettriche.

Esempio: se consumo annualmente 2.800 kWh/anno di energia e pago l’energia in bolletta 0,23 €/kwh il costo annuale (compresa di iva) della mia bolletta elettrica è di circa 644 euro. In 25 anni spenderò presumibilmente almeno 16 mila euro in elettricità (senza considerare l’aumento inflazionistico dei costi). Se installo un impianto da 2,5 kWp, queste 16mila euro, potremmo dire, sono il risparmio teorico ottenibile utilizzando l’impianto in totale autoconsumo. Con un autoconsumo del 50% avrò un risparmio immediato in bolletta di circa 8.000 euro più i rimborsi dello scambio sul posto per tutta l’energia immessa in rete Enel.

Oltre al risparmio immediato in bolletta si ha il guadagno derivante da tutta l’energia “in più” immessa in rete e pagata con lo “scambio sul posto”. Questa quota contribuisce, anche se in modo meno incisivo rispetto all'autoconsumo, ad aumentare il risparmio economico derivante dal fotovoltaico ed accorcia i tempi di rientro dal vostro investimento. (fotovoltaiconorditalia.it)

Tempi di rientro

Le spese sostenute per la realizzazione dell’impianto, senza detrazioni fiscali, rientrano, indicativamente, in 7-10 anni. Con detrazioni fiscali, invece, i tempi di ammortizzazione si aggirano tra i 4 e i 7 anni.

I servizi di Redel sono rivolti ad aziende, stabilimenti industriali, numerosi enti pubblici in tutta la Penisola, ma anche ai privati.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Richiedi preventivi e sopralluoghi a costo zero. Visita il sito Redel Green Energye compila il form

Facebook