Incidente Villa, il giovane Gabriele riabbraccia la famiglia

L'amministrazione di Villa San Giovanni comunica la notizia del rientro a casa del giovane Gabriele

Era lo scorso 30 novembre quando, nel tardo pomeriggio, a Villa San Giovanni, esattamente sul lungomare, di fronte alla chiesa di Pezzo un incidente stradale ha sconvolto la comunità.

In sella alla sua bici, Gabriele, giovane 14enne villese, era stato infatti coinvolto in un incidente stradale che l'ha portato ad un lungo ricovero. Oggi la lieta notizia del rientro a casa.

L'indicente in bici e il ricovero in ospedale

La comunità villese e quella dell'intera provincia di Reggio Calabria era rimasta traumatizzata dalla notizia dell'incidente.

Il ragazzo in sella alla bici era rimasto gravemente ferito a seguito dell'impatto con l'auto. Da lì le manifestazioni d'affetto sui social, le preghiere, le speranze.

Il rientro a casa

A dare la notizia del rientro a casa è stata l'amministrazione comunale di Villa San Giovanni attraverso un post su Facebook:

"Il nostro caro Gabriele è rientrato a casa. Siamo tutti felici per lui, per Riccardo, Benedetta, Cristian e per tutti i parenti e gli amici.

Permetteteci una nota in favore delle eccellenze sanitarie calabresi. La triste storia di Gabriele ha dimostrato che in Calabria, in questo caso sia a Reggio che a Crotone, operano medici e personale paramedico e sanitario di primissima scelta e di livello umano e professionale eccellente.

Il "miracolo" di Gabriele è merito anche e soprattutto loro che con professionalità e dedizione gli hanno consentito di rientrare a casa i brevissimo tempo.

Nel pieno rispetto dei non credenti, ma come diceva Benedetto Croce in Italia non possiamo non dirci cristiani, un pensiero particolare alla Madonna delle Grazie a cui i genitori avevano affidato Gabriele e che lo ha preso sotto la sua ala protettrice sia durante il terribile incidente, avvenuto proprio vicino alla chiesa a Lei dedicata, sia nei due mesi e mezzo successivi.

Il 2 luglio in occasione della celebrazione dedicata alla Madonna delle Grazie tutti noi avremo un motivo in più per ringraziare l'Avvocata Nostra".