Regionali, Irto di nuovo in campo: 'Ci sono, con rinnovato entusiasmo'

L'ex Presidente si candida al Consiglio Regionale. L'annuncio di Nicola Irto

Alle Regionali del 26 gennaio 2020 era stato il più votato di tutta la Calabria, con oltre 12 mila preferenze. Nicola Irto, ex Presidente del Consiglio e Segretario-Questore dell'attuale amministrazione, torna a candidarsi.

Nicola Irto si candida al Consiglio Regionale

Inizialmente doveva essere il giovane reggino il candidato Presidente rappresentante del centrosinistra. L'accordo però non è stato raggiunto, in parte per la volontà dei 5S a caccia di un volto di estrazione civica.

Pur essendosi fatto da parte, lasciando la poltrona più importante alla scienziata di Lamezia Terme, Irto annuncia la sua candidatura in Consiglio.

"Sono passati troppi giorni e troppe settimane da quando abbiamo avuto l’evidenza che un nuovo appuntamento elettorale ci avrebbe visto protagonisti, un tempo che non sempre è stato speso in modo ottimale, tra fiumi di inchiostro, polemiche e recriminazioni".

"Sfida per risanare la Calabria"

"Dopo una lunga e attenta riflessione assieme ai tanti cittadini, associazioni, circoli e realtà sociali con cui ho condiviso tanto, ho deciso di candidarmi al Consiglio Regionale con il Partito Democratico.

Sarà un sfida importante per risanare la Calabria liberandola per costruire il cambiamento. Se davvero non vogliamo consegnare la nostra Regione ai populisti, alla destra becera a trazione leghista, ai produttori di fake-news e agli speculatori ideologici, mossi soltanto dai propri interessi".

Irto ha concluso:

"Io ci sono, con rinnovato entusiasmo, con la stessa scala di valori, con la consapevolezza che il nostro tempo è ora per costruire una Calabria straordinaria".