Mediterranea - Un architetto per curare la casa e la città dell’uomo

Fino al 10 settembre è possibile iscriversi al Corso di Laurea magistrale in Architettura dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria

L’offerta formativa del dArTe - dipartimento Architettura e Territorio dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria - propone un Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in Architettura (quinquennale) con diversi indirizzi che coprono una varietà d’interessi culturali e professionali adeguati al mondo del lavoro contemporaneo.

I percorsi individuati consentono l’acquisizione di competenze orientate alle professionalità emergenti, prefigurando una maggiore aderenza al mondo del lavoro in ambito nazionale e internazionale, così come richiesto alla nuova figura dell’architetto e dalla Direttiva dell’Unione Europea 2005/36.

Cambiamenti climatici, crisi da Coronavirus, sicurezza, sostenibilità ambientale, oltre ad aprire opportunità di lavoro, richiedono un ruolo centrale all’architetto per rispondere al bisogno della casa contemporanea, della città più funzionale, a contatto con la natura e del paesaggio pensato come identità dei popoli.
Una figura cioè che contribuisce a migliorare la qualità della vita e dell’ambiente abitato.

Il dipartimento Architettura e Territorio, grazie ad una struttura internazionale, accompagna gli studenti attraverso percorsi didattici e tirocini formativi presso enti pubblici, organizzazioni non governative, istituti e laboratori di ricerca in Italia e all’estero.

Modalità blended della didattica, senza rinunciare all’esperienza laboratoriale e alle misure di sicurezza anticoronavirus, sono gli strumenti messi a punto per il nuovo anno accademico.

Test di ammissione ad Architettura a.a. 2020/2021

Fino al 10 settembre sono aperte le iscrizioni al test di ammissione per l’anno accademico 2020/2021.

Il Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in Architettura (quinquennale - classe LM-4 c.u.), incardinato presso il Dipartimento dArTe, prevede n. 100 posti destinati a candidati dei paesi UE e dei paesi non UE residenti in Italia e n. 20 posti destinati a candidati dei paesi non UE residenti all’estero.

Fino alle ore 14:00 di giovedì 10 settembre 2020 i candidati possono iscriversi alla prova di ammissione attraverso il portale www.cisiaonline.it, compilando l’apposito modulo disponibile nell’area dedicata al TEST-ARCHED. Le informazioni dettagliate sono contenute all’interno del bando di ammissione.

Per maggiori informazioni, consultare la pagina http://www.darte.unirc.it/articoli/22979/test-di-ammissione-ad-architettura-aa-20202021.

La prova di ammissione si svolgerà in modalità telematica mercoledì 16 settembre 2020 alle ore 9.00.