Istituto Nazionale Azzurro, a Palazzo San Giorgio la cerimonia dei nuovi membri

Un convegno di altissimo livello culturale e sociale, quello per la cerimonia della consegne delle pergamene ai nuovi membri dell’Istituto Nazionale Azzurro

Un convegno di altissimo livello culturale e sociale, quello che si è svolto nel pomeriggio di sabato 2 marzo presso il Palazzo del Comune di Reggio Calabria nel suggestivo “Salone dei Lampadari”, per la cerimonia della consegne delle pergamene ai nuovi membri dell’Istituto Nazionale Azzurro.

Convegno che ha visto personalità del mondo della Chiesa, della diplomazia, delle Istituzioni civili, politiche e militari alternarsi a ritirare l’ufficiale riconoscimento.

A fare gli onori di casa, il Presidente e Fondatore dell’Istituto Cav. Lorenzo Festicini ed il Presidente del Comitato Scientifico Monsignor Paolo Cartolari.

Il convegno “Cultura è Salute” a cura della Dott.ssa Monica Cerin –Presidente Audens- e del Dott. Paolo Molteni ha avuto come tema la divulgazione scientifica di un innovativo bracciale salvavita con sistema NFC che permette di avere sempre con se tutte le informazioni mediche utili per la salute o qualsiasi situazione d’emergenza.

Nel suo discorso di benvenuto il Presidente Festicini dopo aver ringraziato tutte le autorità presenti e i tanti presenti, ha illustrato le finalità dell’Istituto, gli obiettivi raggiunti e quelli in programma.

“Cerchiamo di divugare l’innovazione, la ricerca e la cultura, sensibilizzando le persone al significato di giustizia  cercando di mantenere viva la fede, il rispetto delle Istituzioni dello Stato e della Chiesa, attraverso incontri, letture collettive, momenti di formazione e confronto tra i partecipanti e i membri del nostro Comito Scientifico” aggiungendo “Il nostro Comitato Scientifico vanta figure altamente professionali che attraverso il loro impegno, offrono in maniera gratuita un contributo fattivo e un valido spunto di riflessione”.

A moderare il dibattito la Dott.ssa Mariangela Zaccuri.

Grande ospite d’onore S.A.S. Duca Antonino D’Este Orioles, che intervenendo ha evidenziato i caratteri filantropici che accomunano l’Istituto Nazionale Azzurro e le Istituzioni di Famiglia come l’Ordine dei Santi Contardo e Giuliano l’Ospitaliere e l’Accademia di Studi Sociali ed Economici Estensi.

Hanno portato i loro saluti il Duca Fabrizio Mechi, Rettore e Presidente dell’Accademia Internazionale Mauriziana, Il Can. Mons. Antonio Morabito, Vicario giudiziale aggiunto presso il Tribunale Ecclesiastico Regionale Calabro –membro del Comitato Scientifico dell’Istituto- e il Presidente di Confindustria di Reggio Calabria, Dott.Giuseppe Nucera.

I NUOVI MEMBRI

Hanno ritirato la pergamena: Sig. Angelo Calabrò, Avv. Antonello Dugo, Avv. Katia Milasi, Prof.ssa Manuela Calvarano, Sig. Giuseppe Iaria, Dott. Antonello Faraone, Sig. Antonino Croce, Mons. Giacomo D’anna, Dott.ssa Caterina Imbesi, Mons. Antonio Morabito, Dott. Giuseppe Tassone, Prof. Giuseppe Alberti, Dott. Giuseppe Quattrone, Dott. Sergio Marcianò, M° Alessandra Piccirilli, Dott.ssa Maria Claudia Festicini, Dott. Angelo De Caridi.

Seguici su telegramSeguici su telegram