L'architetto reggino Nick Maltese alla Design Week di Milano

Si tratta di un appuntamento che richiama tantissime presenze che ammontano in media a oltre 330mila, provenienti da circa 165 Paesi

È un palcoscenico da sempre imperdibile per coloro che amano il design e l’arredo: stiamo parlando del Salone del Mobile di Milano che nel 2019 andrà in scena dal 9 al 14 di aprile a Rho Fiera. L’appuntamento andrà ad occupare buona parte degli spazi espositivi che sono stati realizzati in occasione dell’Expo del 2015.

Questa sarà la 58esima edizione dell’appuntamento che proporrà tre tipologie stilistiche: classico, design e xLux (dedicato al lusso). Si tratta di un appuntamento che richiama tantissime presenze che ammontano in media a oltre 330mila e provenienti da circa 165 Paesi.
Presente alla prossima edizione del Salone del Mobile di Milano anche l’architetto reggino Nick Maltese.

Nel 2012 Nick Maltese fonda N+M Design Studio in collaborazione con lo Studio Tresoldi, il progetto nasce dall’esigenza di fondere insieme un gruppo eterogeneo di giovani architetti e interior designers, provenienti da più parti d’Italia e da percorsi professionali diversi.

Il core business di N+M Design Studio spazia dalla progettazione all’interior design di locali commerciali, come ad esempio cocktails bar, ristoranti e boutique, sino ad arrivare ad alberghi e resort, senza mai tralasciare la progettazione e il design del prodotto, come attestano le partecipazioni al Salone del Mobile di Milano.

L’approccio progettuale dinamico ispirato al principio dello storytelling è l’elemento che contraddistingue N+M DesignStudio. Difatti i progetti creati non parlano solo di materiali, spazi e forme, ma raccontano storie in grado di animare l’architettura

N+M Design Studio si pone come Mission il racconto delle visioni da cui si è assoggettati quotidianamente. Raccontare “la” storia è fondamentale. Da qui l’esigenza di specializzarsi in architettura d’interni ed interior design, per far si di trasformare gli avventori ed i fruitori in reali protagonisti degli spazi e dei contenitori progettati. Lo studio tende a dettare tendenze di RestaurantDesign principalmente, ma disegna anche cocktailBar e spazi retail, discoClub ed Hotellerie.

Negli ultimi anni N+M Design Studio ha partecipato a diverse manifestazioni e a diversi FuoriSalone. Per il 2019 lo studio ha già ricevuto diverse proposte per curare la direzione artistica di diversi eventi anche se lo studio preferirebbe distinguersi disegnando qualcosa di veramente “diverso” per lasciare un segno indelebile alla prossima DesignWeek.

Seguici su telegramSeguici su telegram