Porto di Reggio e demolizione silos, la soddisfazione di Battaglia: 'Concretezza, il nostro motto'

L'assessore Mimmo Battaglia soddisfatto dell'inizio dei lavori per l'abbattimento dei silos: 'Potrà nascere un terminal crociere'

"Concretezza, il nostro motto".

Esordisce così Domenico Battaglia, assessore del Comune di Reggio Calabria con deleghe importanti tra cui pianificazione territoriale, edilizia, mobilità e trasporti, porto e aeroporto e area integrata dello stretto e Smart City. Lo incontriamo all'interno dell'area portuale lato sud, nel giorno di inizio lavori di smantellamento e demolizione dei silos, da anni ormai in disuso.

"Lo avevamo detto a parole e adesso arrivano finalmente i fatti - spiega l'assessore Battaglia - Dopo aver lavorato intensamente per due anni all'interno del Comitato di gestione dell'Autorità di Sistema Portuale dello Stretto, adesso arrivano i primi risultati. Insieme all'amico dott. Porcelli ci eravamo prefissati proprio un obiettivo, quello di ridare una nuova fisionomia al porto di Reggio".

Il progetto di riqualificazione del porto parte proprio dall'eliminazione dei vecchi silos.

"I silos rappresentano un ostacolo ormai inutile non solo dal punto di vista paesaggistico ma anche dal punto di vista pratico. Con l'abbattimento si potrà pensare ad un nuovo ruolo dell'area in ottica di un servizio crocieristico. Potrà nascere così un vero e proprio terminal crociere. Sono passi importanti perchè ci consentono di ospitare vettori crocieristici. Come amministrazione comunale abbiamo stipulato un protocollo d'intesa con l'Autorità di Sistema che intendiamo portare avanti con impegno e serietà. Si continua ad investire dunque sul fronte mare ed il progetto del porto si inserisce in questo nostro disegno".