Reggio dice 'Stop al femminicidio': manifestazione a piazza Italia - FOTO

La lotta contro la violenza di genere a Reggio Calabria non si ferma

"Cari amici, con il movimento "Non una di meno", siamo stati a Piazza Italia per la lotta contro la violenza di genere, e ringrazio tutti per la partecipazione.

Prima della pandemia abbiamo Istituito l'Osservatorio delle pari opportunità contro ogni forma di discriminazione. È uno strumento importante che si avvale della presenza di tutti i rappresentanti delle scuole di ogni ordine e grado.

Credo che il cambiamento culturale nei confronti di ogni forma di violenza e di discriminazione, debba partire dalle scuole quali presidi formativi ed educativi delle future generazioni. Abbiamo già avuto un ottimo riscontro da parte dei vari istituti per l'elezione del rappresentante di pari opportunità.

Inoltre, a breve invierò una nota all'Ufficio scolastico regionale per l'insediamento in seno alla Consulta del rappresentante di pari opportunità, affinché la figura venga istituita a livello regionale. Questa è una buona prassi che parte dal comune di Reggio Calabria e che speriamo possa essere adottata da altri comuni".

Lo ha scritto in un post su Facebook l'assessore alle politiche sociali Lucia Anita Nucera.