Reggio, un successo la marcia della pace di Santa Caterina - FOTO

Momenti di intensa commozione nell’ascoltare le testimonianze dei rappresentanti di diverse religioni

Ieri, 24 novembre, S. E. Mons. Fortunato Morrone ha officiato la Santa Messa nella Chiesa di Santa Caterina. Subito dopo ha benedetto il defibrillatore che l'Associazione "Noi per Santa Caterina" ha consegnato alla Parrocchia, per la comunità. Intanto fuori dalla chiesa si è snodato un corteo
inneggiante alla pace, con gli alunni dell’istituto comprensivo “Italo Falcomatà” accompagnati dalle insegnanti, dalla dirigente scolastica e dai genitori.

La marcia della pace di Santa Caterina

Tutti portavano cartelloni e fiaccole. A loro si sono uniti molti altri cittadini. Tra loro don Ernesto Malvi.

Si sono vissuti momenti di intensa commozione nell’ascoltare le diverse testimonianze dei rappresentanti di diverse religioni, soprattutto quando delle donne ucraine hanno raccontato delle sofferenze che stanno patendo i loro fratelli. A causa della guerra molti bambini hanno perso la vita.

Durante il percorso del corteo si sono intonati diversi canti.

A conclusione della bellissima manifestazione i bambini, a gran voce, hanno urlato la parola "pace" come diritto alla felicità.