Maria Antonietta Rositani grave, operata d'urgenza

Si sono improvvisamente aggravate le condizioni della donna vittima di un agguato. Ore di apprensione

Si sono improvvisamente aggravate le condizioni di Maria Antonietta Rositani. La donna vittima da parte di una brutale aggressione da parte dell’ex marito è stata operata d’urgenza a causa di un blocco intestinale e sono sorte ulteriori complicazioni, anche ai polmoni, ed è stata trasferita d’urgenza in rianimazione dove è intubata e costantemente monitorata dai medici.

Solo un mese fa aveva lasciato la terapia intensiva. Adesso invece il peggioramento improvviso, con la famiglia costretta a rivivere una situazione drammatica.

“La mia bambina continua ancora a soffrire, continua a vivere questa tragedia che non solo non meritava, ma che poteva e doveva essere evitata”, le parole del padre ai microfoni di LaCnews.

 

Seguici su telegramSeguici su telegram