Calabria, l'estate va in vacanza: in arrivo piogge e temporali

Una perturbazione nord - atlantica causerà il primo break della stagione estiva sulla Calabria con un deciso peggioramento delle condizioni meteorologiche

L’arrivo di una perturbazione nord-atlantica che, nel corso della giornata di domenica, farà il suo ingresso sul nord-ovest, si estenderà sul resto dell’Italia all’inizio della nuova settimana, causando il primo break della stagione estiva sulla Calabria con un deciso peggioramento delle condizioni meteorologiche.

Il fronte perturbato farà sentire i primi effetti sulla Calabria nelle prime ore di lunedì, causando un’accentuata instabilità con fenomeni che, localmente, potrebbero essere anche di forte intensità e assumere carattere temporalesco.

Lunedì irregolarmente nuvoloso su tutta la Calabria con rovesci sparsi che, in mattinata, interesseranno prevalentemente il reggino, vibonese e catanzarese; nel pomeriggio brevi rovesci e temporali interesseranno le zone montuose con possibili locali sconfinamenti su alto Ionio cosentino, crotonese e reggino ionico.

In serata, invece, è prevista l’irruzione vera e propria dell’aria più fredda di origine nord-atlantica, con temporali diffusi che dall’alto Tirreno cosentino tenderanno a estendersi verso sud, interessando un po’ tutto il territorio regionale nella notte a cavallo con martedì. Temperature in leggero calo.

Fonte: meteoincalabria.it

Seguici su telegramSeguici su telegram