'Fammi sentire bella': in tv il docu-film dedicato a Mia Martini

Dagli esordi all'abbandono delle scene, dal ritorno a Sanremo fino alla morte con i ricordi della famiglia e degli amici

"C'era lei, solitaria, molto dolce, io me la ricordo così... giravamo le città insieme, io, Dori e Mimì". "Siamo diventate indispensabili una all'altra e sorelle".

E se la Rai avesse deciso di raccontare la vita di una grande artista italiana? Nelle scorse settimane si è discusso tanto di Mia Martini grazie all'iniziativa di Tiziano Ferro. Quando il Festival di Sanremo si avvicina è impossibile non ricordare i cantanti passati alla storia per il loro talento. Mimì è una fra le tante stelle. Una donna speciale data la travagliata storia personale che ha avuto delle ripercussioni anche sulla sua carriera musicale.

QUANDO

L'appuntamento televisivo è per questa sera, giovedì 27 febbraio, alle ore 21:20 su Rai 3.

Si è parlato spesso della cantante originaria di Bagnara Calabria, in provincia di Reggio Calabria, che, insieme alla sorella, è partita per inseguire una passione: quella per la musica. Ma in tanti si domandano, a 25 anni dalla sua scomparsa, quali siano i retroscena dell'artista scomparsa improvvisamente a soli 47 anni.

Dori Ghezzi e Paola Turci raccontano Mia Martini insieme a Loredana Bertè ed altri artisti che hanno lavorato con lei. Dagli esordi all'abbandono delle scene, dal ritorno a Sanremo fino alla morte con i ricordi della famiglia e degli amici. La Rai mostrerà delle immagini rare ed anche una canzone inedita!