Il Ministro Speranza sul video di Zuccatelli: 'Non può cancellare 30 anni di carriera'

Le dichiarazioni del Ministro della Salute Roberto Speranza, ospite a "Mezz'Ora in più". Parole volte a difendere il neocommissario Zuccatelli

"Quel video è profondamente inopportuno, è un modo molto sbagliato di comunicare. Chiaramente viene da una stagione diversa. Ma trent'anni di curriculum non possono essere cancellati per un video." Lo ha affermato il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ospite della trasmissione "Mezz'Ora in più" in onda su Rai3. Il riferimento, chiaramente, era per Giuseppe Zuccatelli: neocommissario della Sanità calabrese.

DICHIARAZIONI PASSATE DELL'OMS

"Anche l'OMS -prosegue il Ministro- rispetto all'utilizzo della mascherina, affermava che fosse necessaria a contagiati e sanitari. Il Governo vuole lanciare un messaggio: dobbiamo far ripartire la sanità Calabrese. Il Decreto è lo strumento per far si che ricominci a camminare. Questo per noi è un impegno assoluto: più risorse e più poteri per poter spendere queste risorse."

LA FIGURA DEL COMMISSARIO

"Il Commissario è una figura monocratica. Ma non è solo a gestire tutto. Deve esserci una relazione costante con il Governo e poi ci sono i Commissari provinciali."