Monza, Stroppa: 'Con la Reggina bisogna imporsi da subito'

Mancuso è indisponibile e secondo l'allenatore brianzolo il mercato è chiuso

Alla vigilia di Monza-Reggina, ha parlato il tecnico dei brianzoli Giovanni Stroppa, dichiarazioni riportate da tuttoB: "A livello caratteriale mi auguro di vedere la squadra degli ultimi minuti con il Benevento, poi quello che sarà... ma non credo ci siano problemi sotto l'aspetto della prestazione, la squadra si allena sempre bene mostrando un'ottima mentalità: si deve solo riattaccare la spina per quanto riguarda l'attenzione nervosa, rivedendo i gol subiti ho notato disattenzione, una non percezione del pericolo nei momenti salienti. A ogni modo siamo in un'ottima posizione, dobbiamo continuare su questa strada, mettendo in campo carattere, attenzione, furore agonistico: diventiamo sennò una squadra vulnerabile che non esalta le proprie qualità, che invece ci sono. La partita con la Reggina? Si arriva al risultato solo con la prestazione, ma sarà fondamentale imporsi da subito".

Mancuso indisponibile

"Era l'attaccante che volevamo, per caratteristiche ci completa, è il giocatore perfetto nel nostro contesto, anche se per il momento è indisponibile. Purtroppo non ho neppure mai avuto la rosa al completo, tra infortuni ed altre, ma tecnicamente siamo completi e ben formati: non avevano bisogno di stravolgere la rosa, solo di mettere all'interno qualche ragazzo. A livello numerico non abbiamo fatto tante operazioni, ma quelle giuste, inserite in un contesto che lavora alla perfezione: nomi e cognomi adatti tecnicamente e soprattutto moralmente a potenziare un gruppo che fino alla sosta ha dimostrato di valere tanto. E per quanto mi riguarda il mercato è chiuso: se poi c'è qualcuno scontento, vedremo, ma per me è chiuso".