La Viola conquista le semifinali playoff. Prova sontuosa dei neroarancio contro Pescara - FOTO

La Viola, dopo un inizio difficile, gestisce bene il match, a suon di triple annienta Pescara, qualche sofferenza di troppo sul finale

La Viola Reggio Calabria si è aggiudicata gara 1 in trasferta, con grande cuore e le solite rotazioni che hanno permesso a Coach Mecacci di imporsi contro gli adriatici. Per staccare il pass per la semifinale sarà necessario vincere anche oggi, per evitare la bella al "PalaElettra".

PRIMO QUARTO

Leonzio apre il match con una tripla. Serafini porta il punteggio sullo 0 a 5. Fall guadagna due tiri dalla lunetta. Fa 1/2. Leonzio aumenta il vantaggio degli adriatici. Mecacci chiama Time Out. Capitanelli in gancio cielo mette l'1 a 9. Diversi errori da parte di entrambe le compagini. Ottima difesa Viola. Realizza Fall in penetrazione. Paesano sotto canestro guadagna due tiri liberi, ne fa 1/2. Caverni realizza (4-11). Carnovali piazza una tripla per i neroarancio. Ritmi altissimi al PalaCalafiore. Carnovali subisce fallo, fa 1/2 che va il -3 della Viola. Micevic appena entrato realizza, risponde Nobile da tre.  (11-13). Il PalaCalafiore è un'autentica bolgia. Nobile subisce fallo, fa 1/2 dalla lunetta.  (12-13). Carpanzano da tre per Pescara. Paesano subisce fallo e fa 2/2. La prima frazione finisce così 14 a 16.

SECONDO QUARTO

Carnovali apre la frazione portando in pareggio i neroarancio. Risponde Micevic e poi Leonzio. (16-20). La tripla di Fallucca. avvicina i neroarancio. (19-20). Carnovali penetra per il contro sorpasso (21-20). Il match ha ritmi altissimi. Diversi errori da parte di entrambe le compagini. Fall da sotto su assist di Carnovali mette il 23 a 20. Fall continua a realizzare, penetra, segna e si prende un libero. Timeo Out per Pescara. Realizza anche l'aggiuntivo. (26-20).  Capitanelli segna per Pescara e realizza anche il successivo. Fall guadagna la lunetta, mette 1/2. (27-24). Fall da sotto mette il 29 a 24. Leonzio guadagna la lunetta e mette entrambi i liberi. (29-26). Paesano segna dalla media distanza due punti. Continua la difesa asfissiante neroarancio. Paesano da tre per il +8 neroarancio. Paesano penetra, segna e prende un tiro libero che realizza. Leonzio arresta tiro e segna. Fall si prende un tecnico, Leonzio segna. Carpanzano penetra e segna  a 1:25 dal termine (37-31). Step back di Carnovali che vale il +8 neroarancio. Nobile subisce fallo e fa 2/2. Gay recupera il rimbalzo e segna il 41 a 33, si all'intervallo lungo con questo punteggio.

TERZO QUARTO

Paesano realizza. (43-33). Fallucca piazza la tripla del +13. Buona difesa neroarancio. Alessandri penetra e subisce fallo e fa 1/2. Capitanelli segna, risponde Alessandri. Pedrazzani fa il 48  a 37. Fallucca subisce fallo, mette entrambi i liberi. Leonzio esce dal blocco ed in sospensione mantiene viva Pescara. (50-39). Agbogan penetra e realizza. Pedazzani è solo e da sotto mette il -9 a 5:19 dal termine. Carnovali subisce fallo e realizza 1/2 dalla lunetta. Agbogan si va trovare pronto da tre mette il +15 della Viola Reggio Calabria. Gay penetra e segna. Pedrazzini realizza. (56-45). Carnovali dal nulla trova la tripla del +14 a 2:50 dalla fine. Risponde Caverni sempre da 3.  Carnovali è ON FIRE, ne mette un'altra da tre. A Vitale viene chiamato tecnico. Gay mette il libero. Paesano da sotto in reverse segna. (64-49). Carnovali piazza la tripla del 67-49, Gay da sotto mette il 67-51.

ULTIMO QUARTO

Carnovali non si ferma più, piazza un'altra tripla. Leonzio penetra e si prende un tiro libero che realizza. (70-54). Fallo tecnico per Gay. Fallucca mette il libero. Fallo antisportivo di Fall. Espulso dal match. Leonzio mette entrambi i liberi. Time Out per la Viola Reggio Calabria. Leonzio guadagna la lunetta, fa 2/2. Paesano subisce fallo, guadagna due liberi e fa 2/2. Fallucca subisce fallo e fa 2/2. (75-58). Leonzio subisce fallo e fa 1/2. Gay da tre firma il -13 di Pescara a 6:38 dalla fine. Fallucca allo scadere dei 24" realizza da due. Serafini da sotto. Paesano subisce fallo, mette 1/2. Paesano subisce fallo, la Viola è in bonus, il giocatore neroarancio realizza 2/2 dalla lunetta. Serafini guadagna un rimbalzo e segna da sotto. (80-66). Micevic da sotto segna a 4 minuti dal termine. Leonzio subisce fallo, fa 2/2 per il -10 di Pescara. Serafini esce per quinto fallo. Alessandri guadagna la lunetta, realizza entrambi i liberi per il +12 neroarancio. Fallo tecnico ad Alessandri, Leonzio realizza. Pedrazzani realizza e si prende un tiro dalla lunetta che realizza. Il PalaCalafiore si infiamma. Carnovali penetra e segna. Pedrazzani risponde. (84-76). Alessandri penetra in scioltezza e realizza il +10 neroarancio. Pedrazzani guadagna la lunetta, realizza entrambi i liberi. Leonzio subisce fallo e realizza entrambi i liberi a 42 secondi dalla fine. Vitale inventa una penetrazione, risponde, Carpanzano da tre. (88-83). Paesano guadagna la lunetta, fa 0/2. Vitale subisce fallo fa 0/2. L'ultimo possesso è di Pescara, nulla da fare per gli adriatici. La festa è neroarancio, il finale è 88 a 83 per la Viola che conquista così le semifinali PlayOff.

Spettatori: 2000 circa

Il tabellino

Viola Reggio Calabria - Unibasket Amatori Pescara 88-83 (14-16, 27-17, 26-18, 21-32)

Viola Reggio Calabria: Tommaso Carnovali 25 (4/4, 5/7), Alessandro Paesano 20 (3/6, 1/1), Matteo Fallucca 13 (1/2, 2/8), Yande Fall 11 (4/6, 0/0), Filippo Alessandri 6 (1/6, 0/1), Vittorio Nobile 6 (1/2, 1/7), Allen Agbogan 5 (1/3, 1/2), Donato Vitale 2 (1/1, 0/3), Simone Ciccarello 0 (0/0, 0/0), Djordje Grgurovic 0 (0/0, 0/0), Andrea Muià 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 26 / 38 - Rimbalzi: 38 10 + 28 (Alessandro Paesano 11) - Assist: 22 (Filippo Alessandri 7)

Unibasket Amatori Pescara: Ennio Leonzio 27 (5/7, 1/6), Gianluca Carpanzano 11 (1/5, 3/6), Luca Pedrazzani 10 (4/9, 0/0), Flavio Gay 10 (3/5, 1/4), Andrea Capitanelli 8 (4/5, 0/1), Alberto Serafini 6 (3/5, 0/0), Marko Micevic 6 (3/5, 0/2), Michele Caverni 5 (1/4, 1/3), Alessandro Potì 0 (0/0, 0/0), Luca D'eustachio 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 18 - Rimbalzi: 36 10 + 26 (Ennio Leonzio 8) - Assist: 19 (Michele Caverni 5)