Mood Project Viola in trasferta a Scauri, scopriamo gli avversari

Palla a due Domenica 17 Marzo alle ore 18.00 al Palasport di Minturno(LT)

La Global Service Scauri che la Viola affronterà domenica 17 marzo alle 18:00, è senza dubbio una delle rivelazioni del torneo. I laziali, dopo un avvio di stagione che li ha visti a lungo nelle primissime posizioni di classifica, occupano adesso la nona posizione classifica.

Scauri arriva al match contro la Mood Project con il passivo di tre sconfitte consecutive. L’ottava posizione, ultima utile per un piazzamento play off, dista otto lunghezze. Per i gialloblù sarà praticamente l’ultima chance per allungare una stagione comunque da ricordare. Match point anche per la Viola che, in caso di successo, metterebbe in cassaforte la post season con cinque turni d’anticipo. Una gara da “dentro o fuori” per entrambe.

La squadra allenata da Fabbri ruota intorno al capocannoniere del campionato Longobardi. Un giocatore talentuoso, offensivamente in grado di trovare il canestro con varie soluzioni, che dopo aver rifiutato le offerte di club di vertici ha scelto di rimanere a Scauri con un ruolo da protagonista. 22.3 punti di media per il giocatore laziale che agisce da “numero quattro” ma con le caratteristiche di un esterno puro. Il quintetto è guidato dalla regia dell’italo argentino Dante Richotti, play esperto e da tre anni a Scauri. Gli esterni sono il friulano Ciman, ( 10.3) alla prima esperienza  in B e Gioele Moretti , classe ’93, ex Venafro (10.5 pt). Sotto canestro ci sarà invece il trentasettenne Daniel Laguzzi, argentino con trascorsi in C calabrese con la canotta della Gioese. Il giovanissimo Milisavljevic sarà il suo back up. Dalla panchina allungheranno le rotazioni Gallo, Melchiorri e Granata, spesso impiegati anche nel quintetto iniziale in una squadra che ama cambiare il proprio assetto di partita in partita.

 

Seguici su telegramSeguici su telegram