Operazione Crypto: 43 persone in carcere e 14 ai domiciliari. I NOMI

La misura cautelare, disposta dal G.l.P. di Reggio Calabria nei confronti di 57 soggetti è stata eseguita tra Calabria, Sicilia, Piemonte, Puglia, Campania, Lombardia e Valle d'Aosta

Alte prime ore di oggi 14 settembre 2021, il Comando Provinciale dellaa Guardia di Finanza di Catanzaro e il
Servizio Cenuale Investigazione Criminalità Organizzata della Guardia di Finanza di Roma, diretti e
coordinati dalla Procura della Repubblica - Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, hanno dato
esecuzione all'Ordinanza di applicazione di misura cautelare personale emessa dal G.l.P. del Tribunale di
Reggio Calabria nei confronti di 57 indagati per i delitti di associazione finalizzata al traffico di sostanze
stupefacenti, con l'impiego di oltre 400 finanzieri, tra cui unità Antiterrorismo Pronto Impiego, unità cinofile
antidroga e della componente aerea della Guardia di Finanza.

La misura cautelare, disposta dal G.l.P. di Reggio Calabria nei confronti di 57 soggetti (di cui quarantatré in
carcere e quattordici agli arresti domiciliari), è stata eseguita tra Calabria, Sicilia, Piemonte, Puglia, Campania, Lombardia e Valle d'Aosta.

Contestualmente, i finanzieri hanno dato esecuzione al sequestro preventivo d'urgenza di beni, emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, per un valore complessivo stimato in 3.767.400,00 euro.

L’operazione denominata “CRYPTO”, che rappresenta l’epilogo di una complessa attività investigativa condotta dal 2017 dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Catanzaro e dallo S.C.I.C.O. della Guardia di Finanza di Roma con il coordinamento della Procura della Repubblica - D.D.A. di Reggio Calabria, trae origine da una costola di una vasta attività d’indagine eseguita sempre dal G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Catanzaro e diretta dalla Procura reggina, denominata operazione “Gerry”, che consentiva nel marzo del 2017 di sgominare una complessa consorteria criminale, composta da soggetti di vertice delle 'ndrine MOLÉ-PIROMALLI e PESCE-BELLOCCO operanti, rispettivamente, in Gioia Tauro (RC) e Rosarno (RC).

In particolare, attraverso articolate investigazioni economico-patrimoniali si è proceduto a verificare, per ciascun soggetto, la presenza di sproporzione tra i redditi dichiarati e le possidenze intestate procedendo, al fine di scongiurare la dispersione dei patrimoni, al sequestro d’urgenza dei beni non giustificati.

SOGGETTI RAGGIUNTI DALLA MISURA CAUTELARE

CUSTODIA IN CARCERE

(1) ALCANTARA Humberto Alexander, cl. 1976;

(2) BATTAGLIA Giuseppe, cl. 1972;

(3) BENZI Gianfranco, cl. 1945;

(4) CACCIOLA Giuseppe, cl. 1989;

(5) CAMBRIA Francesco, cl.1984;

(6) CAVARRA Francesco, cl. 1960;

(7) CERTO Domenico, cl. 1994;

(8) CERTO Nicola, cl. 1987;

(9) COCO Orazio, cl. 1978;

(IO) FEDELE Rocco Antonio, cl. 1972;

(Il) FEDELE Salvatore, cl. 1974;

(12) GULLACE Antonio, cl. 1981;

(13) LllSTRO Carmelo, cl. 1980;

(14) MARIGLIANO Alessandro, cl. 1981;

(15) MARTELLO Alessio, cl. 1990;

(16) MAZZEI Andrea, cl. 1984;

(17) MERO Matteo, cl. 1984;

(18) MODEO Walter, cl. 1975;

(19) PALADINO Marco, cl. 1985;

(20) PALETTA Antonio, cl. 1984;

(21) PALETTA Gennaro, cl. 1990;

(22) PATI Giampiero, cl. 1980;

(23) PATI William, cl. 1970;

(24) PENZA Antonio Marco, cl. 1983;

(25) PITARA' Santo, cl. 1971;

(26) PIZZO Giulio, cl. 1990;

(27) PIZZO Maurizio, cl. 1964;

(28) PORCARO Roberto, cl. 1984;

(29) PRONESTI' Bruno, cl. 1979;

(30) RASO Alessandro, cl. 1972;

(31) RASO Vincenzo, cl. 1981;

(32) SCALISE Alessandro, cl. 1992;

(33) STELITANO Antonio, cl. 1982;

(34) STELITANO Lorenzo, cl. 1986;

(35) SURIANO Francesco, cl. 1979;

(36) TEDESCO Domenico, cl. 1959;

(37) TROMBETTA Giuseppe, cl. 1993;

(38) VARONE Francesco, cl. 1987;

(39) VIOLA Gianfranco, cl. 1971;

(40) VITALE Fabio, cl. 1974;

(41) VITALE Franco, cl. 1977;

(42) VITALE Giuseppe, cl. 1969;

(43) ZAGAME Rosario, cl. 1972;

ARRESTI DOMICILIARI

(44) CACCIOLA Rocco, cl. 1995;

(45) CHINDAMO Michele, cl. 1991;

(46) CIRELLI Paolo, cl. 1946;

(47) GIOVINAZZO Pasquale, cl. 1964;

(48) GUERRA Massimiliano, cl. 1969;

(49) LA PIETRA Giorgio, cl. 1978;

(50) MAZZANTI Massimiliano, cl. 1972;

(51) MEO Ivan, cl. 1988;

(52) MONTAGONO Stefano, cl. 1988;

(53) NASSO Marialuisa, cl. 1985;

(54) PESCETTO Giuseppe, cl. 1973;

(55) PRONESTI' Simone, cl. 1992;

(56) TALARICO Alessandro, cl. 1965;

(57) VILLANI Alessandro, cl. 1978.