Reggio, si accendono le 46 colonne di Opera. Installazione elegante e poetica - FOTO e VIDEO

46 colonne oggi rendono ancora più bello il Lungomare

Piace a tutti l'Opera di Tresoldi inaugurata nel pomeriggio di ieri sul Lungomare Falcomatà a Reggio Calabria.

Poche, solitarie e fuori dal coro le parole 'contro' l'installazione di Edoardo Tresoldi. E la città non può che apprezzare l'abbellimento di un tratto del più bel chilometro d'Italia che, da oggi, appare ancora più attraente.

Elegante, maestosa, poetica.

Con un forte dialogo tra mare e città. Un'Opera coraggiosa che genera una forte immaginazione anche agli occhi dei più grandi, incantati di fronte alle colonne trasparenti di Tresoldi.

Le colonne, del resto, riflettono il fascino della città e del suo panorama unico ed invitano a guardare (dentro) per scoprirne, ancora di più la bellezza.

"E' un'Opera che può significare un'esortazione a ben operare - spiega il sindaco Falcomatà - Abbiamo scelto l'artista migliore utilizzando i fondi dei Patti per il Sud, ovvero fondi vincolati per migliorare l'immagine della città. E' un'opera unica nel suo genere, unica al mondo che aumenterà la visibilità della città ed è patrimonio di tutti".

Reggio Calabria custodirà dunque 46 colonne di un'artista internazionale che adesso appartiene a noi tutti.

"E' un'opera che celebra un momento all'interno di uno spazio. Invito le persone a dedicare del tempo a quest'opera. La vista dello Stretto oggi è la stessa di quella vissuta duemila anni fa. Questo tratto del Lungomare rappresenta una linea divisoria che interrompe il percorso pedonale ed è per questo che ho scelto quest'area, perchè qui è possibile fermarsi per un attimo e dedicarsi del tempo per il proprio patrimonio. Sono molto contento del risultato".

Un'Opera nata in modo 'molto strano', come afferma lo stesso Tresoldi. Non solo per il periodo legato all'emergenza Covid ma per la location. L'artista infatti, giorno dopo giorno, durante il cantiere è sempre stato a contatto con gli abitanti ed i passanti ritrovandosi in un paesaggio sempre diverso e per questo suggestivo.

Reggio e i reggini dunque non possono che apprezzare un monumento creato da un giovane artista di fama mondiale. Da oggi quindi niente più polemiche. Cerchiamo piuttosto di tutelare e proteggere ogni singola colonna di 'Opera'.

QUI LA DIRETTA DELL'INAUGURAZIONE DI CITYNOW

QUI IL VIDEO UFFICIALE DI OPERA