Ex Reggina, nella Juventus brilla il talento del giovane Maressa

Classe 2004, il centrocampista di Palizzi ha segnato nell'amichevole dei bianconeri contro l'Alessandria

Da Reggio Calabria alla Juventus. Il tragitto, negli ultimi lustri, è stato percorso in diverse occasioni, soprattutto da quanto in riva allo Stretto esiste il S.Agata, vera fucina di talenti. L'ultimo in ordine temporale è il centrocampista Tommaso Maressa, classe 2004. Nato a Palizzi, Maressa sin dalle prime esperienze ha fatto capire di avere qualità e determinazione, che lo hanno portato a vestire la maglia della Reggina.

Nel 2019, il passaggio dal club amaranto all'Empoli, altra società attentissima a scovare giovani talenti. Anche in Toscana, il centrocampista reggino ha messo in evidenzia il proprio talento tanto da meritarsi la chiamata della Grande Signora. In bianconero Maressa sta vivendo anche un'evoluzione tattica: è approdato a Vinovo da mezzala, il talento classe 2004 è stato presto reinventato come esterno d’attacco.

Veloce il passaggio dall'under 17 all'under 19 della Juventus, fino alla chiamata di Allegri in occasione del test amichevole giocatosi ieri contro l'Alessandra, match organizzato soprattutto per testare la condizione fisica dei due brasiliani Arthur e Kaio Jorge. Chance sfruttata nel migliore dei modi considerato che Maressa ha trovato la via del gol con una grande conclusione da fuori area.