La Pallacanestro Viola è salva! Avellino esce sconfitta dal PalaCalafiore, i neroarancio conservano la categoria

I neroarancio si impongono sui campani portando sul 3 a 2 la serie playout. La Pallacanestro Viola disputerà anche nel prossimo campionato la Serie B nazionale

La Pallacanestro Viola ha affrontato gara 5 dei playout di Serie B tra le mura amiche, la vittoria odierna ha permesso ai neroarancio di salvarsi e mantenere la categoria.

PRIMO QUARTO

La tripla di Genovese porta avanti la Pallacanestro Viola. Il canestro di Fall porta sul 5 a 0 il match. Barrile in sottomano per il 7 a 0 neroarancio. Sousa guadagna la lunetta, sbaglia entrambi i liberi. La tripla di Barrile vale il 9 a 0 dei padroni di casa. Fall da sotto porta ulteriormente avanti la Viola. Marra realizza, risponde Fall. Gobbato porta il punteggio sul +13 e trasforma il libero disponibile. Marra da tre per il 16 a 5, Costa in sospensione, risponde Barrile. Mascherpa segna e guadagna la lunetta. Genovese penetra e realizza, trasforma anche il libero a disposizione. Mascherpa in sottomano. Sebrek subisce fallo, dalla lunetta sbaglia entrambi i liberi. Rizzo da tre, risponde Fall da sotto. Coach Bolignano chiama Time Out, si conclude la prima frazione di gioco sul punteggio di 27 a 12.

SECONDO QUARTO

Sousa realizza per Avellino il 27 a 14. Fall recupera palla dalla mischia e porta il punteggio sul +15. Sousa in sospensione, Ani per il -11 dei campani, realizza subisce fallo, ma sbaglia dalla lunetta. Sebrek da due per il 31  a 18, Barrile segna da due ma sbaglia il libero, massimo vantaggio neroarancio, Sebrek consolida il punteggio portando avanti i padroni di casa sul +17. Barrile in sottomano porta il punteggio sul 37 a 18. Genovese in allontanamento per il 39  a 18. Monina subisce fallo, realizza entrambi i liberi. Riccio in sottomano per il 39 a 22. Barrile consolida il vantaggio portando il punteggio sul +19, il canestro finale di Monina ferma il punteggio sul 41 a 24 prima dell'intervallo lungo.

TERZO QUARTO

Fall aiutandosi col tabellone realizza il 43 a 24 per la Pallacanestro Viola. Marra subisce fallo realizza entrambi i liberi. Genovese con un tripla siderale porta i neroarancio sul +20. Gobbato da tre e poi Fall da due porta il punteggio sul massimo vantaggio, +25 per la Pallacanestro Viola. Ani da due porta il punteggio sul 51 a 28. Sousa guadagna la lunetta, trasforma entrambi i liberi. Barrile subisce fallo, dalla lunetta trasforma entrambi i liberi. Fall subisce fallo dalla lunetta sbaglia entrambi i liberi, risponde Ani da sotto. Mascherpa fa due su due e porta il punteggio sul 55 a 31 a 3:30 dal termine. Riccio in sottomano. Marra espulso, Roveda trasforma entrambi i liberi. Riccio mette uno dei due tiri liberi. Fall realizza per i neroarancio. Gobbato subisce fallo, trasforma uno dei due liberi. Mraovic piazza una tripla, sempre Mraovic nell'azione successiva segna e subisce fallo, trasforma il libero a sua disposizione. Sebrek allo scadere realizza la tripla del 65 a 40.

ULTIMO QUARTO

Diversi errori da parte di entrambe le compagini. Genovese in reverse per il +17 neroarancio. Monina fa uno su due ai liberi. Tripla imperiosa di Genovese. Costa subisce fallo, trasforma entrambi i liberi.

Punteggio finale ed analisi del match (79-52)

Mraovic prima da tre e poi in sottomano da due. La tripla di Genovese porta avanti la Viola, risponde Trapani per Avellino. Genovese da due per il 75 a 48. Mraovic fa uno su due. Gobbato da due, risponde Ani. La Pallacanestro Viola conclude la serie sul 3 a 2, alle due vittorie casalinghe dei neroarancio, i campani hanno risposto in esterna imponendosi in entrambe le partite, è stata decisiva gara 5 al PalaCalafiore.

Il tabellino

Pallacanestro Viola Reggio Calabria - Scandone Avellino 79-52 (27-12, 14-12, 24-16, 14-12)

Pallacanestro Viola Reggio Calabria: Salvatore Genovese 21 (4/8, 4/7), Fortunato Barrile 16 (4/4, 2/6), Yande Fall 16 (8/13, 0/0), Enrico maria Gobbato 9 (2/3, 1/3), Giulio Mascherpa 8 (3/5, 0/3), Luka Sebrek 7 (2/3, 1/2), Edoardo Roveda 2 (0/0, 0/1), Paolo Frascati 0 (0/0, 0/2), Marco Prunotto 0 (0/2, 0/0), Federico Romeo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 16 - Rimbalzi: 46 11 + 35 (Yande Fall 24) - Assist: 15 (Giulio Mascherpa 6)
Scandone Avellino: Uchenna Ani 11 (4/6, 1/5), Nikola Mraovic 10 (1/2, 2/3), Alessandro Marra 9 (2/6, 1/4), Gianpaolo Riccio 8 (2/3, 1/4), Thomas Monina 5 (1/2, 0/1), Dimitri Sousa 5 (2/6, 0/2), Valerio Costa 2 (0/7, 0/2), Fabrizio Trapani 2 (1/1, 0/0), Danilo Mazzarese 0 (0/1, 0/4), Luigi Genovese 0 (0/0, 0/0), Carmine Scianguetta 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 18 - Rimbalzi: 27 5 + 22 (Uchenna Ani 8) - Assist: 5 (Valerio Costa 2)