Pallacanestro Viola ST, Calabrò: "Siamo in continua crescita, supportateci numerosi"

La marcia trionfale della Viola si deve al grande lavoro svolto dall'intera società fuori e dentro dal campo

In vista del match di sabato 30 novembre delle ore 20:00 contro la Lumaka, CityNow Sport ha intervistato Gabriele Calabrò, presidente del Supporters Trust e dirigente accompagnatore della Viola.

Le perfomance neroarancio ti hanno soddisfatto fino ad ora?

L'attuale campionato rispecchia le previsioni che c'eravamo prefissate, analizzando le concorrenti abbiamo formato un roster che potesse affrontare le partite in maniera adeguata, in particolare la prima parte di campionato. Non siamo sorpresi, i ragazzi stanno crescendo e fa veramente piacere.

Come sta andando il tesseramento del Supporters Trust ?

Siamo a 210 soci, sono contento della risposta che sta dando la città, il modello è molto interessante. I soci possono usufruire degli sconti delle aziende partner, e gli stessi sponsor possono allargare la propria platea quindi le aziende che investono hanno maggiori occasioni di vendita, più visibilità e vantaggio fiscale.

Vi aspetta un match importante contro un'altra realtà locale. Quale l'approccio alla partita?

Il match contro la Lumaka sarà importante, stimo molto il percorso della società dei Laganà, una realtà locale cresciuta, sono davvero felice di poter affrontare questa squadra.

La tua esperienza dal punto di vista prettamente personale?

Essere il presidente del Trust ed il dirigente accompagnatore, ruolo che alterno con Gigi Rossi o addetto agli arbitri della Pallacanestro Viola, mi fa doppiamente piacere, tutto l'operato relativo ai tesseramenti, pagamenti rate federali passa attraverso la mia figura per cui è una garanzia che diamo ai tifosi, ciò che è avvenuto in passato di poco chiaro, questa volta non può esistere perchè, da statuto, il presidente dell'associazione Supporters Trust è all'interno del consiglio della Pallacanestro Viola.

Personalmente ritengo esaltante essere protagonista di questo progetto, tutti i sacrifici che impiego quotidianamente sono motivo di crescita per la società e ciò fa molto piacere"