Pescara-Reggina: l'ex Breda si schiera con un 4-3-2-1. Le scelte del tecnico abruzzese

Scontro diretto delicatissimo tra due squadre separate da soli tre punti in classifica

Primo scontro salvezza per la Reggina che domani dovrà rendere visita al Pescara, squadra al momento in coda alla classifica, ma distante dagli amaranto di soli tre punti. Partita che vale moltissimo per il futuro della due squadre alla ricerca di punti pensati per provare a venire fuori dalla zona più pericolosa della classifica. Il tecnico Breda lancia subito nella mischia l'ultimo arrivato Dessena che, insieme a Rigoni e Valdifiori, compone un centrocampo di qualità ed esperienza. Pericolo Maistro, autore del gol in occasione della partita di andata, vinta dalla Reggina per 3-1. Questo il possibile schieramento degli abruzzesi:

La probabile formazione del Pescara

PESCARA(4-3-2-1) Fiorillo; Balzano, Sorensen, Bocchetti, Masciangelo; Rigoni, Valdifiori, Dessena; Maistro, Machin; Odgaard. All. Breda