Apollo School 2022: circa 300 lavori dagli studenti reggini

La Presidente dell’associazione Nuovi Orizzonti si è detta soddisfatta dei numeri che hanno caratterizzato questa edizione

Giurie al lavoro per esaminare e valutare i numerosissimi elaborati pervenuti all’associazione Nuovi Orizzonti di Reggio Calabria, organizzatrice del contest artistico-letterario Apollo School.

Quasi tutti gli istituti di primo e secondo grado ricadenti sul territorio comunale hanno accolto con entusiasmo la proposta della presidente Natalia Spanò, coinvolgendo i propri ragazzi nella partecipazione al premio. Gli studenti si sono cimentati in prove di creatività, stimolata dalla lettura e dall’immaginazione.

Circa 300 i lavori degli studenti reggini, tra istituti di primo e di secondo grado, tra elaborati individuali e di gruppo.

Per la sezione YOUNG hanno aderito al contest:

1.     Liceo Scientifico Statale “L. da Vinci”

2.     Liceo Scientifico Statale “A. Volta”

3.     Convitto Nazionale di Stato “T. Campanella”

4.     Liceo Classico “T. Campanella”

5.     Liceo Artistico "Preti - Frangipane"

6.     Istituto Tecnico Industriale “Panella - Vallauri”

7.     Istituto Tecnico Statale Economico “R.Piria - Ferraris/Da Empoli

8.     Istituto D’Istruzione Superiore "Boccioni - Fermi"

9.     Istituto D’Istruzione Superiore "L. Nostro - L. Repaci"

10.   Istituto Professionale Alberghiero Turistico

11.   Istituto di Istruzione Superiore “Augusto Righi”

E sono pervenuti in sede 40 racconti, alcuni realizzati in collaborazione tra più liceali. Per quanto riguarda la sezione JUNIOR hanno partecipato:

1.     Convitto Nazionale di Stato “T. Campanella”

2.     I. C. “De Amicis - Bolani”

3.     I. C. “Nosside - Pythagoras”

4.     I. C. “Carducci - V. Da Feltre”

5.     I. C. “B. Telesio - E. Montalbetti”

6.     I. C. “D.Vitrioli - P. Di Piemonte”

7.     I. S. Paritario “S. Vincenzo De Paoli”

8.     I. C. “Cassiodoro - Don Bosco”

9.     I. C. “Galileo Galilei - Pascoli”

10.   I. C.”Radice -  Alighieri”

11.   I.C. “Falcomatà - Archi”

12.   I.C. “San Sperato - Cardeto”

13.   I.C. “Galluppi – Collodi – Bevacqua”

14.   I.C. Orazio Lazzarino

Presentando, questi ultimi, oltre 200 opere tra disegni, video e testi.

Natalia Spanò, Presidente dell’associazione Nuovi Orizzonti, si dice soddisfatta dei numeri che hanno caratterizzato questa edizione.

“Siamo veramente felici di aver riscontrato un tale successo - afferma Spanò - e lusingati per la massiccia adesione alla nostra iniziativa, che oltre a inorgoglirci ci dice molto sulla fiducia che il territorio ci tributa. E certamente ci restituisce la conferma di aver lavorato bene in questi 20 anni di attività culturali, promozionali, sportive. Già lo scorso anno, allorquando siamo partiti dalle scuole superiori, abbiamo notato un certo fermento; quest’anno, coinvolgendo anche le scuole medie, abbiamo avuto la certezza che iniziative come questa sono necessarie e che possono coinvolgere attivamente stimolando creatività, idee, spirito di collaborazione. Sarà un duro lavoro per la giuria che dovrà esaminare tanti elaborati – conclude la Presidente - e tutti d’altissimo profilo artistico, in ogni forma da noi proposta: racconto, disegno, video”.