Grande successo per il Premio Nazionale Reggio Calabria 2022

Il premio “Reggio Calabria Day” è stato conferito a quelle prestigiose personalità e società che si sono particolarmente distinte

Un grandissimo successo di pubblico, un vero e proprio bagno di folla, ha coronato la XIX edizione del Premio Nazionale “Reggio Calabria Day”, promosso dall’Associazione Turistica “Proloco Città di Reggio Calabria” e svoltosi nella splendida e lussureggiante cornice del Circolo del Tennis “Rocco Polimeni”, messa a disposizione dal Presidente Ezio Privitera e dal Consiglio del Circolo, sempre attenti e sensibili a questi eventi di promozione e valorizzazione della nostra città.

Fedele alla sua consolidata tradizione, fortemente sostenuta dal Patron del premio, l’instancabile e vulcanico Presidente dell’Associazione Turistica Proloco città di Reggio Calabria Pino Tripodi, il premio “Reggio Calabria Day” è stato conferito a quelle prestigiose personalità e società che si sono particolarmente distinte, con tenacia ed attaccamento al territorio, non soltanto nel portare in alto il nome di Reggio Calabria in ambito nazionale ed internazionale, ma nell’essersi rese un volano di sviluppo e di crescita per la nostra provincia e per l’area dello Stretto.

«I premiati sono stati, come sempre, oggetto di una selezione molto attenta» ha detto il Presidente Pino Tripodi «che ha impegnato il Comitato d’Onore per molti mesi, al fine di individuare le principali eccellenze reggine nelle professioni, nel commercio, nell’impegno sociale, nelle arti e nel campo dello spettacolo».

La cerimonia di consegna dei premi, che ha avuto il Patrocinio del Consiglio Regionale della Calabria,del Comune di Reggio Calabria, e dalla Camera di Commercio di Reggio Calabria e l’indispensabile sostegno dello Sponsor Ufficiale, la rinomata Azienda Alimentare Svila, è stata brillantemente condotta dai giornalisti Francesca Laurendi e Gianluca Scopelliti ed ha visto succedersi sul palco:
Cav.Uff. Antonino Giuseppe Sgrò (Presidente Associazione Nazionale Carabinieri Sez. Campo Calabro) Francesca Perina (Pittrice) , Maria Pia Liotta (Regista), Michele Polimeni (Traslochi Internazionali ) Manuela Iatì (Giornalista), Antonello Posterino (Manager), Alessandro Tirotta (Direttore d’orchestra), Lorenzo Festicini (Presidente Istituto Nazionale Azzurro), Mangiatorella SPA, Filippo Cogliandro (Chef del Ristorante " L'Accademia Gourmet " di Reggio Calabria), Annunziato Tedesco (Liquore Numero Uno) , Zagarella Cantina e Frantoio,Sandrino il Film (Attori  Pasquale Caprì, Giorgio Casella e Benvenuto Marra), Giacomo Oliva (Presidente della Reale Accademia Filarmonica di Gerace), Sergio Cremona ( Presidente Società Couverdure) ,Tito e Nunziella Squillaci (Volontari in Uganda), Antonio Tassone (Giornalista), Fabio Belcastro (Responsabile Comunicazione e Social Media Manager dell’Istituto Nazionale Azzurro) ,Vincenzo D’Agostino (Amministratore delegato del Gruppo Omnia Energia Spa ), Luigi Davide Grillone (Capo 2^ cl np/pn del Corpo delle Capitanerie di Porto), Barone Arturo Nesci di Santagata ,Xante Battaglia ( Artista visivo), Ramiro dei Marchesi Ramirez alla memoria.

«Un così ampio ed eterogeneo ventaglio di premiati,» ha concluso il Patron Pino Tripodi, il quale ha portato anche il saluto del Presidente Onorario Maurizio Crea, «è la dimostrazione concreta che Reggio Calabria, vero centro geografico del Mediterraneo, è stato e continua ad essere un luogo di interscambio culturale e commerciale che può e deve essere sempre più valorizzato per le nostre e le future generazioni».

Parole di elogio e di forte incoraggiamento a proseguire su questa strada sono state pronunciate dal Consigliere Metropolitano Dr. Giuseppe Giordano, il quale è stato gradito ospite dell’evento ed ha portato i saluti istituzionali ai premiati ed al numeroso pubblico.

Appuntamento al 2023, quindi, per l’edizione del Ventennale che, è facile intuire, rappresenterà certamente un evento certamente memorabile.