Vaccini, Figliuolo apre la campagna anche agli over 40

Il commissario per l'emergenza Covid ha inviato una lettera alle regioni per il via libera alle prenotazioni per i nati fino al 1981

Il Commissario per l'emergenza, Francesco Figliuolo, ha inviato alle Regioni una lettera per dare il via libera alle prenotazioni dal prossimo 17 maggio anche per i nati fino al 1981, quindi gli over 40.

Dall'accordo per i vacanzieri ovvero la possibilità di vaccinare chi va in vacanza in un'altra Regione, al 'turismo vaccinale' che prevede un pacchetto di due dosi di siero anti Covid con un soggiorno in hotel. Le Regioni, nell'ambito delle regole della campagna vaccinale nazionale, oltre a procedere con le vaccinazioni in base alle fasce d'età propongono soluzioni per allargare la platea dei vaccinati e c'è poi il caso di San Marino che con l'iniziativa del turismo vaccinale prova a conciliare la ripresa del turismo con l'immunizzazione.

Intanto è stato pubblicato sul sito del Ministero della Salute un vademecum per l'estate per i viaggiatori.

La campagna vaccini in Calabria

Secondo quanto riportato da Ansa Salute & Benessere le aziende del settore sanità di Unindustria Calabria si sono rese disponibili ad effettuare, all'interno delle proprie strutture, le vaccinazioni per le imprese associate. Lo rende noto l'associazione degli industriali calabresi a seguito della firma di una convenzione che fa seguito al Protocollo sottoscritto con la Regione ed il Commissario ad acta alla Sanità che stabilisce le modalità di vaccinazione alle attività economiche e produttive del territorio.