Vaccini, Figliuolo apre la campagna anche agli over 50

I nati fino al 1971 entrano nella campagna di vaccinazione anti-Covid, lo ha annunciato il generale Figliuolo

A breve partiranno in tutta Italia le vaccinazioni degli over 50, dunque tutti coloro che sono nati fino al 1971.

È quanto ha disposto la struttura del Commissario per l'Emergenza Francesco Paolo Figliulo sottolineando che si tratterà di un'apertura "graduale" resa possibile "dal buon andamento delle somministrazioni su scala nazionale delle categorie prioritarie, over 80 e fragili, riportate nell'ordinanza n. 6 del 9 aprile 2021".

Le prenotazioni per gli over 50, spiega la struttura del commissario, dovranno avvenire tramite i portali delle singole regioni e verranno recepite "ferma restando la priorità per le persone affette da patologie o situazioni di compromissione immunologica che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe" di Covid "seppur senza quella connotazione di gravità riportata per le persone fragili".

La data chiave, che dovrebbe dare un'ulteriore svolte alla somministrazione del siero, è quella di lunedì 10 maggio.

Fonte: Ansa Benessere