Reggina, Baroni: 'Lecce forte, serve aggressività'. Poi su Nicolas e Micovschi

Il tecnico amaranto dichiara che tra i nuovi ed i giocatori recuperati, qualcuno potrebbe partire dall'inizio

Reggina pronta a tornare in campo dopo la sosta. Un impegno difficile quello che spetta ai ragazzi di mister Baroni, quest'ultimo come di consueto ha incontrato i giornalisti alla vigilia del match:

Dobbiamo essere aggressivi. Lecce fortissimo

"Il tempo di lavoro non è mai abbastanza per noi allenatori, ma finalmente si è fatta una settimana intensa e ci siamo preparati bene per questa gara, ne sono certo. Il Lecce ha il primo o secondo organico di questo campionato. Il carico di lavoro di questa settimana è stato impegnativo, ma c'è necessità di migliorarci sotto tutti i punti di vista. Ci vogliamo presentare alla sfida con intensità e corsa e quindi la nostra preparazione mentale e fisica dovrà essere ottimale. Ci vuole tanta aggressività contro squadre così forti".

Nicolas e Micovschi ci saranno

"Nicolas sarà a disposizione, ha fatto pochi allenamenti con noi, parlerò con lui per capire meglio. Micovschi sarà a disposizione, anzi della partita e poi ci sono i recuperi di diversi giocatori che hanno migliorato la loro condizione. Ci sono delle note positive. I cambi nel corso delle gare diventano fondamentali, soprattutto adesso che sono cinque".

Situazione infortuni

"Crisetig non sarà convocato, mentre Denis ha avuto un piccolo affaticamento, ma è convocato e sarà con il gruppo, stesso discorso per Faty e Menez, disponibili. Qualcuno di questi potrà partire anche titolare, ma dovrò ancora fare delle valutazioni, gli altri ci torneranno utili a gara in corso. Potremmo cambiare qualcosa nel nostro atteggiamento".