Reggina: Cionek, il suo recupero è fondamentale. Due sono in dubbio, due i recuperi

Il centrale si è dimostrato elemento prezioso. E poi c'è la sua ex squadra

Non è il periodo migliore questo per la Reggina riguardo gli infortuni. Dopo un lungo stop ed una ricaduta, si è rivisto con il gruppo Rivas e dovrebbe far parte dei convocati pur considerando che le sue condizioni non potranno essere ottimali. Recuperato anche Menez anche se con gli infortuni muscolari bisogna usare sempre la massima prudenza. Destano più preoccupazione le condizioni di Faty, mentre è in valutazione Guarna. Il difensore Cionek, sicuramente tra i migliori a Lignano con il Pordenone, continua a giocare con una caviglia in disordine. Ci tiene a scendere in campo contro la sua ex squadra. Il bollettino ufficiale della società amaranto:

"Rigoberto Rivas e Jérémy Ménez si sono aggregati al resto della squadra, partecipando all'intera sessione. A scopo precauzionale non hanno preso parte all'allenamento Nikola Vasic e Thiago Cionek. Ricardo Faty ed Enrico Guarna si sono sottoposti agli esami strumentali, il cui esito è previsto nelle prossime ore. Prosegue il programma di recupero per Gabriel Charpentier. Si resta in attesa del risultato del secondo tampone per Alessandro Plizzari, dopo l'esito negativo del primo test".