Reggina, De Francesco: 'Innamorato di Reggio. Un grazie ai Praticò e Martino'

Il centrocampista è tornato in amaranto per una stagione da protagonista

Alberto De Francesco è tornato alla Reggina, un gol all’esordio sul campo della Virtus Francavilla e nella stessa gara l’infortunio muscolare che lo ha tenuto fuori per qualche settimana. A Bari è andato in panchina, adesso è prontissimo ed a disposizione di mister Toscano. E’ stato ospite della trasmissione “Vai Reggina” condotta da Maurizio Insardà e in onda sul canale ufficiale della società amaranto: “Sono nuovamente pronto, adesso sto bene e la settimana che sta per concludersi mi sono allenato in maniera regolare.

A Bari si è fatta una grande gara fermo restando che possiamo fare ancora meglio. Volevamo i tre punti, analizziamo quello che non è andato per diventare sempre più competitivi. Il mister dopo la partita non ha detto nulla, non lo fa mai, poi si analizza tutto alla ripresa degli allenamenti.

La serie C è di alto livello, ci sono squadre che lo compongono che hanno precedenti importanti anche nella massima serie, è una vera e propria serie B.

Le scelte dell’allenatore vanno sempre rispettate, anche se guardare la partita dalla panchina certamente non è piacevole. Mi sono affezionato molto a questa città ed a questa squadra perchè mi hanno dato tanto. Quando sono in campo sento di dover dare sempre il massimo, sono emozioni che non si possono controllare.

Ai Praticò devo tanto e li sento sempre con grande affetto, come anche il direttore Gabriele Martino. Certo, sono due situazioni differenti, ma anche quella per me è stata una esperienza indimenticabile. Adesso gli obiettivi sono cambiati ed è quello che merita per la storia che possiede”.

 

Seguici su telegramSeguici su telegram