Reggina. i due attaccanti che Taibi vuole consegnare a Toscano

Il presidente Luca Gallo mai sazio. Ci saranno altri colpi

Sontuosa, faraonica e molto altro. La Reggina guadagna i titoli dei giornali nazionali per una campagna acquisti senza precedenti. Qualora si fosse già in serie A, la portata delle operazioni in entrata comunque interessante, avrebbe assunto proporzioni differenti, ma parliamo di una compagine pronta ad iniziare il campionato di serie B con elementi come Menez, Lafferty e Rami. Nonostante questo, il presidente Luca Gallo ed il Ds Taibi non appaiono ancora sazi.

Perchè la regola non scritta vuole che per un campionato di vertice in cadetteria, la batteria degli attaccanti, oltre a dover avere elementi di grande qualità, anche numericamente è necessario ne abbia almeno cinque. Ed allora, insieme appunto a Menez, Lafferty e Denis, si è ormai alle battute conclusive per Charpentier, annunciato verbalmente da Taibi la settimana scorsa e lunedi diventa decisivo l'appuntamento con il Bologna per Diego Falcinelli. Qualora riuscisse anche questa operazione, potrebbe radicalmente cambiare la posizione di Reginaldo, oggi in organico, ma non tra gli incedibili.