Vicenda Reggina, Jorge Vargas: 'Il caos regna sovrano ed aumenta'

"Un popolo appassionato come quello reggino non merita di subire un altro fallimento"

Nel consueto appuntamento quotidiano, spazio riservato alle interviste, su Gazzetta del Sud ha parlato l'ex difensore della Reggina Jorge Vargas che, insieme a discorsi più tecnici, ha detto la sua sull'attuale momento della società:

Caos e speranze

"Il caos regno sovrano e aumenta, quindi, la paura che possa finire male. Serve gente con credibilità per iniziare un nuovo progetto. Ci vuole inoltre una proprietà forte economicamente, anche per trasmettere serenità ai tesserati. La prossima serie B sarà simile ad una A2 e sarebbe davvero un peccato non esserci. Mi auguro che la squadra riesca ad iscriversi al prossimo campionato. Detto questo, un popolo appassionato come quello reggino non merita di subire un altro fallimento, anche perchè sarebbe un duro colpo ripartire dai dilettanti. Ho apprezzato comunque la manifestazione dei tifosi che sono scesi in piazza per difendere la categoria".