Reggina: l'attesa tra preoccupazione e speranza. La nomina dell'amministratore

Il popolo amaranto si divide tra scettici e possibilisti, c'è chi va oltre e manifesta grande ottimismo

Fidarsi del lavoro che stanno svolgendo tutte le componenti per riuscire a salvare la Reggina. In questo momento non si può fare altro, perchè le notizie non arrivano, perchè non ci sono comunicazioni ufficiali in merito. Ogni tanto filtra qualche indiscrezione e per fortuna quelle poche indicazioni che arrivano, fanno ben sperare. Si è scelta la linea del silenzio assolutamente legittima e condivisibile vista la delicatezza della situazione, ma che ovviamente cozza con il volere dei tifosi che ogni minuto di ogni giornata, chiedono informazioni su possibilità novità.

Reggina in attesa di sviluppi

E' il momento dell'attesa, ma anche della preoccupazione ed insieme della speranza. Il popolo amaranto si divide tra scettici e possibilisti, c'è chi va oltre e manifesta grande ottimismo. Perchè l'assenza di notizie ufficiali inevitabilmente porta a questo tipo di conseguenze, ma subito dopo la presentazione e l'approvazione del bilancio intermedio il prossimo 31 maggio, la situazione potrebbe essere più chiara. L'avvocato Katiuscia Perna per questo passaggio, sembra abbia individuato in Fabio De Lillo l'amministratore da nominare, una sorta di continuità rispetto alle deleghe che la società amaranto aveva già consegnato al GM della Reggina. Lo stesso ha mostrato serenità rispetto ai numeri che ne verranno fuori e che pare non abbiano per nulla preoccupati gli investitori.