Reggina: quel sogno del presidente Gallo nel percorso di Coppa Italia

Il massimo dirigente ha cerchiato in rosso una data. Missione impossibile?

La sensazione piacevole di poter tornare a calcare i campi della serie A. Il Dall'Ara poi si presenta come uno di quei ricordi indimenticabili per la Reggina, avendo segnato la prima storica vittoria in trasferta per gli amaranto nella massima serie, rete di Possanzini, assist dell'attuale allenatore della Juventus Andrea Pirlo.

La Reggina se la giocherà a viso aperto, avendo veramente nulla da perdere, schierando una formazione diversa dal solito e concedendo spazio a chi fino ad oggi ne ha avuto meno. Ma con la stessa voglia e l'intenzione di ben figurare e magari aiutata anche dalla spensieratezza, riuscire nell'impresa.

E probabilmente è anche quello che spera il presidente Luca Gallo che, dando uno sguardo al tabellone, si sarà certamente accorto che andando avanti nella competizione le strade della sua Reggina e della sua Roma potrebbero incrociarsi. In che modo? Facendo appunto l'impresa oggi e riuscendo ad avere la meglio anche in occasione del quarto turno che si disputerà il prossimo 25 novembre.

La data cerchiata in rosso dal presidente Luca Gallo è quella del 13 gennaio 2021. Per arrivare alla sfida con la Roma, i ragazzi di mister Toscano, come detto, dovranno superare due turni. Impresa molto, molto difficile, ma non del tutto impossibile.