Reggina: Luca Gallo, il sogno De Rossi ed il pensiero su Tempestilli

E ricorda anche il primissimo obiettivo da presidente non centrato. Un altro romanista

Ha parlato veramente di tutto il presidente Luca Gallo a forzaroma.info. In altra pagina del nostro giornale abbiamo riportato la parte più lunga dell'intervista, qui il passaggio su De Rossi e Tempestilli:

"Sono convinto che sarà un grandissimo in panchina, ce lo vedo molto bene. E’ un allenatore nato. Sarebbe una grande emozione per me averlo in futuro nel nostro staff. Le faccio anche un’altra confidenza: il primo calciatore che ho trattato da presidente della Reggina è stato Alberto Aquilani. L’ho incontrato quattro giorni dopo aver rilevato la società in un albergo nel centro di Roma e lo avrei voluto nella mia squadra, un mio primo desiderio calcistico.

Tonino Tempestilli. Un uomo dalla simpatia incredibile, ironico, umano. Ogni cena con lui è un divertimento assicurato. Dietro a questa persona genuina però c’è un professionista con un’esperienza trentennale nel calcio ad altissimi livelli. E’ un valore aggiunto per noi, al momento si occupa del settore giovanile e gestisce il centro sportivo di Sant’Agata, un impianto importante. Lavorando spesso nella Capitale, avevo bisogno di una persona fidata che potesse curare i miei interessi giù a Reggio.