Reggina: i numeri che segnano la crisi degli amaranto

Invertire la rotta è indispensabile per evitare il tracollo. Si spera in un dicembre diverso per la Reggina

La legge dei numeri, contro i quali non sono ammesse discussioni o punti di vista. E sono proprio i numeri ad evidenziare le difficoltà della Reggina in questa prima parte di stagione.

Il cammino della Reggina

Nove le giornate disputate fino al momento, solo una la vittoria, quella interna con il Pescara, poi quattro pareggi e quattro sconfitte. Due quelle in casa (Spal e Pisa), altrettante in trasferta contro Empoli e Monza.

I rigori a favore e contro

Due i rigori a favore, entrambi sbagliati da German Denis, due contro. Quello che ha portato l'Entella al pareggio e quello fallito da Boateng a Monza, ma che non ha influito sul risultato finale.

Zero vittorie in trasferta, gol fatti e subiti

Zero le vittorie in trasferta pur essendo andata in vantaggio per tre volte (Salernitana, Entella e Pordenone).

Otto i gol realizzati con Liotti, esterno di centrocampo, attuale capocannoniere con tre centri, dodici quelli subiti, undici di questi in trasferta.