Reggina, Schira: 'Adesso il telefono di Taibi è bollente'

Un elenco di nomi tra giovani e calciatori più esperti

Ospite di Buongiorno Reggina, il giornalista di Gazzetta dello Sport Nicolò Schira: "Dopo il colpo Menez, tanti procuratori hanno capito la serietà e la solidità economica della società amaranto ed il telefono di Taibi squilla in continuazione. Il Monza lo ha dichiarato, la Reggina un pò a fari spenti, comunque entrambe hanno grandi ambizioni.

Rispetto alla passata stagione, anche per motivi legati alla questione Over, in diversi andranno via. Per quello che riguarda il portiere sappiamo della disponibilità di Viviano ma anche dell'idea Carnesecchi, ma in quest'ultimo caso, se dovesse andar via Gollini, l'Atalanta potrebbe decidere di tenerlo.

Denis e poi Menez dimostrano la forza della società e la capacità di portare anche i campioni in riva allo stretto e credo che qualcos'altro arriverà ancora.

Pobega è un calciatore molto interessante, ma dipende da ciò che vorrà fare il Milan. Se dovesse decidere di venderlo sarà difficile arrivi alla Reggina, se propenderà per il prestito, gli amaranto rientrano tra le società interessate.

Buongiorno è un altro elemento di prospettiva, ha già fatto la serie B e quindi nonostante la giovane età.

Raspadori è un giovane parecchio interessante. Si è messo in evidenza con il gol segnato in serie A con il Sassuolo. Taibi qualche mese addietro ne aveva parlato con la società neroverde, adesso può essere che le cose siano diverse, sia per il Sassuolo che per il ragazzo stesso.